BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA/ Inter, Nando Sanvito: sul rinnovo di Adriano Moratti scavalca Branca

Pubblicazione:martedì 17 febbraio 2009

Moratti_R375_17feb09.jpg (Foto)

Adriano sta tornando l'Imperatore e in casa Inter c'è il problema legato al rinnovo del suo contratto. Branca offre poco, allora Moratti potrebbe scavalcarlo per trattare direttamente con il brasiliano. Nando Sanvito, giornalista sportivo di Mediaset, ha spiegato in esclusiva per ilsussidiario.net cosa sta succedendo in casa dei nerazzurri tra Moratti, Branca e Mourinho.

 

Il gol di Adriano nel derby cambia qualcosa nei destini del giocatore?

Più che cambiare direi conferma le intenzioni di Moratti di evitare che il giocatore vada in scadenza di contratto senza rinnovare il suo rapporto con l’ Inter

 

Finora però i tentativi sono andati a vuoto…

Certo, perché le condizioni prospettate per il rinnovo sono state respinte da Gilmar Rinaldi, il procuratore di Adriano.


Perché?

Ci sono stati due contatti, uno a pochi giorni dall’inizio del campionato, l’altro prima di Natale, in entrambi i casi Marco Branca ha proposto cifre che non raggiungono neppure un terzo dell’attuale stipendio di Adriano


Come finirà? 

La scorsa settimana Massimo Moratti ha chiesto ad Adriano di andare a trattare direttamente da lui, scavalcando Branca. Non so se il giocatore lo farà, scavalcando a sua volta il suo procuratore. Di certo se dovesse farlo pretenderà ben altre cifre rispetto a quelle prospettate finora

 

Perché Moratti scavalca Branca?

Perché è sempre successo in casa Inter che quando una trattativa interna finisce in un vicolo cieco, interviene direttamente il presidente: è accaduto ad Oriali quando Recoba era in scadenza e il suo manager Paco Casal trattava direttamente - su mandato di Moratti - con il vicepresidente Rinaldo Ghelfi, la stessa cosa si è ripetuta con Branca quando dopo il Mondiale Materazzi regolò direttamente il suo rinnovo con Ghelfi. Ma c’è anche dell’altro…

 

Cioè?

Negli ultimi tempi Branca è in difficoltà, soprattutto nel rapporto con l’ allenatore Mourinho. Delle molte divergenze in sede di mercato invernale abbiamo già parlato, basti pensare solo alla vicenda Milito portata avanti da Branca mentre Mourinho pretendeva, in caso di acquisto, che fosse Drogba il prescelto, ma anche ai recenti sondaggi su Eto’o, che invece il tecnico portoghese non considera compatibile con Ibrahimovic e neppure funzionale al suo gioco

 

E Moratti da che parte sta?

Sarebbe ingenuo pensare che dietro alcune iniziative (non tutte però) di Branca non ci sia il consenso di Moratti, ma il presidente si riserva poi un ruolo di mediatore, e questo sta facendo, anche se Mourinho resta sul piede di guerra nel braccio di ferro interno e l’apertura fatta ai giornalisti inglesi sul suo ritorno al Chelsea a molti è sembrata sì una autocandidatura, ma soprattutto un avviso in codice alla società nerazzurra



© Riproduzione Riservata.