BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Mourinho attacca Ancelotti. Poi su Inzaghi: merita 3 giornate

Alla vigilia della partita contro il Manchester l'allenatore dei nerazzurri ha punzecchiato il collega rossonero

MourinhoR375_16set08.jpg (Foto)

Forse vuole solo distogliere l'attenzione dai suoi giocatori alla vigilia della partita - fino ad ora - più importante della stagione. Domani i nerazzurri incontreranno i campioni d'Europa del Manchester United e Josè Mourinho attacca il Milan. In realtà si tratta più che altro di una risposta, con rilancio, alle parole pronunciate da Ancelotti domenica, in cui era tornato sul gol di mano segnato da Adriano nel derby. «Inzaghi? Merita tre giornate di squalifica come Adriano». E ancora: «Ancelotti è un grande allenatore, gioca anche lui con le parole e le emozioni. E forse pensa che gli altri siano dei pirla». Lo Special One ha ricordato anche come, nel derby d'andata, Kakà fosse in fuorigioco, e poi torna sull'ultima stracittadina:  «Ambrosini meritava il rosso contro di noi e questo dimostra che Carlo, come me, è un allenatore fortunato».

Non si è fatta attendere la replica di Adriano Galliani: «Mourinho ha detto che Inzaghi merita di essere squalificato come è stato squalificato Adriano? Lui ha deciso di tenere questa linea - ha spiegato a Gr Parlamento - io continuo a dire che Mourinho è simpatico, ognuno con le sue provocazioni...».

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
24/02/2009 - Non è mica tanto furbo (Alberto Pennati)

Anzichè parlare delle situazioni delle altre squadre, pensi a parlare dei suoi giocatori e del fatto - per esempio - che non è solo Adriano ad avere problemi con il tirar tardi alla sera. Magari certi infortuni inventati alla vigilia del derby possono eventualmente nascondere - che so, per esempio - una sbornia d'alcol miscelato da smaltire....