BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHAMPIONS LEAGUE/ Inter-Manchester United, leggi curiosità e probabili formazioni

I nerazzurri affrontano stasera la forte formazione inglese del Manchester guidata da Sir Alex Ferguson. In attacco Ibrahimovic e Adriano, esordio internazionale del baby Santon

Ibra_Adriano_R375_24feb09.jpg(Foto)

Inter-Manchester United è la sfida che i supporters nerazzurri attendono con trepidazione da mesi. Una partita affascinante per dimostrare che il vento è cambiato e che l’Inter è diventata forte anche in Champions League. Un solo precedente fra le due formazioni e risale alla stagione 1998/1999. La gara era valida per i quarti di finale e fini in parità 1-1.

Sedici le gare totali in cui i nerazzurri hanno ospitato a Milano un’inglese con un bilancio a favore di 7 successi, 4 pareggi e 4 sconfitte. Male invece lo United in Italia. In 16 trasferte, infatti, ha vinto solo 3 volte, collezionando 2 pareggi e ben 10 sconfitte. L’ultima volta dei Red Devils nel Bel Paese risale al 2 maggio 2007, nel famoso 3-0 contro il Milan. Quella fu anche l’ultima sconfitta per il Manchester United in Champions. Solo problemi in difesa per Mourinho che dovrà fare a meno di Samuel e di Materazzi. Resta a casa anche Vieira, non convocato.

Più grattacapi invece per Ferguson, che recupera O’Shea, ma con i centrali Brown, Neville e Vidic out per infortunio o squalifica. Tutto confermato per quanto riguarda il resto della formazione.

Milano, stadio San Siro, martedì ore 20.45

Diretta Sky Sport 1, Mediaset Premium Calcio 24

Probabili formazioni:

(4-3-1-2): Cesar, Maicon, Cordoba, Chivu, Santon, Zanetti, Cambiasso, Muntari, Stankovic, Ibrahimovic, Adriano. All. Mourinho

A disposizione: Toldo, Rivas, Burdisso, Maxwell, Figo, Balotelli, Cruz

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Vieira, Materazzi, Samuel

MANCHESTER UTD (4-4-1-1): Van der Sar, Fletcher, O'Shea, Ferdinand, Evra, Park, Scholes, Carrick, Giggs, C. Ronaldo, Rooney. All. Ferguson

A disposizione: Kuszczak, Evans, Fabio, Welbeck, Nani, Tevez, Berbatov

Squalificati: Vidic

Indisponibili: Brown, Evans, Gary Neville, Rafael, Anderson

© Riproduzione Riservata.