BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/ Buffon: «Chelsea superiore ma possiamo batterli»

Il portiere dei bianconeri e della nazionale torna sulla gara di ieri sera: «Per 75 minuti abbiamo giocato alla pari»

buffon1_juveR375_21nov08.jpg (Foto)

E’ amareggiato il portiere della Juventus Gigi Buffon, dopo la sconfitta contro il Chelsea. Il club bianconero ha infatti offerto una buona prestazione, al di là di quei 15 minuti iniziali che hanno permesso ai Blues di realizzare la rete decisiva: «Di buono c’è la prestazione di 75 minuti ben giocati, con personalità – spiega Buffon a Sky - in cui abbiamo messo sotto il Chelsea, ce la siamo giocata alla pari; di cattivo ci sono i primi 15 minuti, in cui, come era accaduto a Palermo, abbiamo subito la loro partenza. Quando giochi contro certi campioni è più facile subire gol». Un gol che, secondo Buffon, è arrivato anche un po’ fortunosamente: «Nel momento in cui si è girato – ha spiegato riferendosi al tiro di Drogba - gli ero già abbastanza vicino, ha dovuto accelerare il tiro, è stato più fortunato che bravo». Ma per il ritorno a Torino si può e si deve assolutamente sperare: «Dobbiamo avere ottimismo e convinzione – continua - ma non possiamo neanche gioire perché, anche se il risultato è ribaltabile, la partita poteva finire in un’altra maniera, segnando dei gol. Sicuramente abbiamo giocato contro una squadra che qualitativamente ha qualcosa in più di noi – aggiunge - penso che come compattezza e a livello di ritmo, se siamo come stasera o meglio, potremo metterli sotto dal punto di vista fisico. È chiaro che bisognerà mettere sul tavolo le nostre qualità migliori».

© Riproduzione Riservata.