BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Retroscena Napoli, provato l’assalto a Di Natale, Cannavaro e Bellusci

Oltre a Datolo i partenopei avevano cercato anche la punta dell'Udinese e i due difensori

dinataleR375_02ott08.jpg(Foto)

Jesus Datolo è stato il vero colpo di mercato del Napoli. L’argentino del Boca Juniors cercherà di risollevare una squadra che sta vivendo un periodo davvero negativo, dove i risultati e le vittorie di un tempo stentano ad arrivare. I partenopei, però, ci hanno provato fino all’ultimo ad assicurarsi qualche giocatore in grado di rinfozare la rosa, ma invano. Il primo nome sulla lista del Napoli era quello di Di Natale. Da quanto rivela Giampaolo Pozzo, patron dell’Udinese, Marino ha provato un vero e proprio assalto al gioiello bianconero: «Il Napoli avrebbe fatto carte false per avere Totò Di Natale – confessa il numero uno del club friulano a Gr Parlamento - ma lui è sempre voluto rimanere a Udine: Totò è davvero un ragazzo speciale». Il club di De Laurentiis si sarebbe mosso anche per un altro giocatore, il giovane Giuseppe Bellusci, 19enne in forza all’Ascoli considerato uno dei migliori talenti del nostro calcio: «Il Napoli ha cercato di arrivare a Giuseppe Bellusci in questo mese – spiega l’agente Gaetano Fedele a Napolipress - e credo ci riproverà a giugno. Sul difensore dell'Ascoli ci sono anche Roma e Juventus». Gaetano Fedele che è anche l’agente di Fabio Cannavaro, altro obiettivo mai mascherato del club partenopeo: «Fabio Cannavaro? – continua l’agente - ci incontreremo con il Real Madrid e decideremo sul da farsi. Non posso sbilanciarmi più di tanto su di lui».

© Riproduzione Riservata.