BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Quaresma lancia un messaggio a Mourinho: «Meritavo qualche chance in più»

Il portoghese da Londra torna sui difficili mesi passati in nerazzurro

quaresma_cataniaR375_13set08.jpg (Foto)

Ricardo Quaresma ha rilasciato le prime parole nelle nuove vesti Blues, da giocatore del Chelsea. L’ex nerazzurro, dopo 6 mesi davvero negativi alla Pinatina, è passato in prestito ai londinesi, dove tutti (giocatore e club) sperano possa recuperare la forma dei momenti migliori. «Meritavo qualche chance in più - confessa l’esterno portoghese in conferenza che poi continua - Non sono stupito dagli attacchi della stampa italiana, ovunque è lo stesso. Ci sono perso­ne a cui piaci, ad altre no. Tutto qui, è sem­pre così nel calcio. Ma io ho imparato a non farci caso, a me interessa solo il mio la­voro, allenarmi duramente e dare tutto in campo». «Non guardo al pas­sato – continua Quaresma - sono contento di essere qui perché Scolari è un alle­natore che sa trasmettere molta fiducia nei suoi giocatori. Non appena ho saputo che l'Inter voleva cedermi in prestito, non ho avuto alcuna esitazione. Il Chelsea è stato subito la mia prima scelta perché sono cer­to che qui posso dimostrare il mio valore». Poi Mustang ritorna all’estate scorsa e alla trattativa con l’Inter: «Non sono dispiaciuto o rammaricato di aver firmato per l'Inter la scorsa estate – aggiunge il portoghese - so­no cose che accadono e che non possiamo controllare. Non mi piace guardarmi indie­tro, anche se non posso negare che forse avrei meritato qualche oc­casione in più. Comunque alla mia età e con la carrie­ra che ho avuto fin qui, non credo di dover dimostrare nulla a nessuno». Ora Quaresma si dice pronto e non vede l’ora di debuttare, e forse il grande giorno potrebbe essere oggi quando il Chelsea affronterà in casa il modesto Hull City. Un’occasione ghiotta per il portoghese per mostrare tutti i suoi numeri ai nuovi supporters blues.

© Riproduzione Riservata.