BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Juventus-Chelsea, leggi curiosità e probabili formazioni

Prima assoluta a Torino per il Chelsea. Emergenza centrocampo per i bianconeri: da scegliere due giocatori tra Tiago, Poulsen e Marchisio

delpiero1_calcioR375_6nov08.jpg (Foto)

Per la prima volta la Juventus affronta il Chelsea a Torino. Buono il bilancio del club bianconero contro le inglesi in Italia, caratterizzato da 11 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Nonostante questo, però, la Vecchia Signora non batte un’inglese da 7 anni, dall’ottobre del 2002 nella sfida col Newcastle. Male invece il bottino del Chelsea in Italia. In otto trasferte ha infatti totalizzato una sola vittoria, con la Lazio nel 2003, quattro pareggi e tre sconfitte. Per i londinesi domani sarà la sesta volta che si troveranno a difendere l’1-0 dell’andata; nelle precedenti 5 occasioni hanno ottenuto due eliminazioni e tre passaggi del turno.

 

La Juventus si é invece trovata una sola volta a dover rimontare l’1-0, era la finale di Uefa del ’95 e in quell’occasione perse il trofeo contro il Parma. Alcuni problemi per Ranieri che deve far a meno, oltre ai soliti infortunati, anche di Legrottaglie e Sissoko. Quest’ultimo si è infatti fratturato il piede sabato sera e sarà out fino a fine stagione. Davvero una tegola per gli 11 bianconeri. Nel Chelsea, invece, Anelka non è al meglio e finisce in panca. In panchina anche Joe Cole e Deco ancora acciaccati.

 

Torino, stadio Olimpico, martedì ore 20.45

 

Probabili formazioni:


JUVENTUS (4-4-2): Buffon, Grygera, Mellberg, Chiellini, Molinaro, Salihamidzic, Marchisio, Tiago, Nedved, Trezeguet, Del Piero. All. Ranieri

 

A disposizione: Manninger, Zebina, Ariaudo, Poulsen, Giovinco, Amauri, Iaquinta

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Legrottaglie, Sissoko, Zanetti, De Ceglie


CHELSEA (4-1-4-1): Cech, Bosingwa, Carvalho Terry, A. Cole, Mikel, Kalou, Ballack, Lampard, Malouda, Drogba. All. Hiddink

 

A disposizione: Hilario, Ivanovic, Alex, Essien, Mancienne, Di Santo, Anelka, Joe Cole, Deco

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: J.Cole

© Riproduzione Riservata.