BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, serve qualità, attacco a Cassano e Silva

Pubblicazione:

Silva_david_R375_17feb09.jpg

Se prima poteva essere solo un’ipotesi, dopo la sconfitta col Chelsea la qualità a centrocampo diventa un obbligo. Troppe infatti le lacune evidenziate dalla Juventus nel “fare gioco”, lacune che si sono amplificate appunto nelle due sfide di Champions di queste settimane. I nomi che circolano negli ambienti bianconeri sono sempre gli stessi, anche se sta prendendo sempre più piede la pista David Silva. Il Valencia, club detentore del cartellino dello spagnolo, appare sempre più in evidente crisi economica e la "svendita" è ormai obbligatoria. Per Silva si parla di 30 milioni di euro, ma la Vecchia Signora è convinta di poterlo strappare a 20.

Ranieri è il primo sponsor del velocissimo quanto giovane esterno e vorrebbe puntare su di lui anche per sostituire quel Nedved che, alla veneranda età di 36 anni, risulta paradossalmente ancora uno dei giocatori più decisivi fra i bianconeri.

La Juventus potrebbe anche essere “costretta” ad alcuni sacrifici per avere soldi freschi da investire sul mercato.  Gigi Buffon per esempio, per lui  il City farebbe follie e i portierone non appare più decisivo come un tempo, anche David Trezeguet, potrebbe finire sulla lista dei cedibili, visto che da quando è tornato dall’infortunio ha visto la porta pochissime volte. Vendere questi due pilastri bianconeri significherebbe ottenere una grandissima liquidità, almeno 50 milioni di euro, che potrebbero essere reinvestiti sul mercato, e si vanno ad aggiungere ai 30 già messi a disposizione dal cda della squadra.

80 milioni di euro per puntare su giovani di qualità e capaci di far tornare la Juventus quella di un tempo e di aprire un nuovo ciclo: Cassano, Silva e Floccari sono i nomi più gettonati, ora bisogna solo spendere.



© Riproduzione Riservata.