BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA/ Faccini «Su Afellay si è mossa la Fiorentina, Huntelaar resta a Madrid»

Abbiamo chiesto a ALBERTO FACCINI, agente Fifa esperto di mercato olandese un parere sul futuro di Afellay e Huntelaar

afellayR375_17ott08.jpg(Foto)

In questi giorni c’è un nome che circola insistentemente tra le voci di mercato riguardanti le nostre squadra italiane: Ibrahim Afellay, giovane promessa del calcio olandese in forza al PSV. Il Corriere dello Sport oggi accosta il calciatore olandese, classe 86’, uno dei maggiori talenti del calcio mondiale in circolazione, sia alla Lazio di Claudio Lotito, sia all’Inter di Josè Mourinho, ma in passato la squadra che si era mossa con la società olandese era stata la Fiorentina, nei giorni di fermento del caso Mutu, con il romeno ad un passo dal vestire la maglia della Roma. Per il momento l’unica cosa certa è il valore del suo cartellino: circa 11 milioni di euro (clausola di rescissione per il mercato estero), un investimento non da poco anche se il ragazzo ha tecnica sopraffina, fiuto da gol.

Abbiamo chiesto, in esclusiva per ilsussidiario.net, a Alberto Faccini, agente FIFA, nonché grande esperto di mercato olandese un parere sulle voci che circolano in questi giorni: «Di Afellay alla Lazio o all'Inter non so niente – ha spiegato - ho letto anch’io oggi sui giornali la notizia. Su di lui so che si è fatta sotto la Fiorentina, che potrebbe essere una scelta in caso arrivasse in Italia». E ancora, sul futuro del ragazzo: «Afellay è un ottimo giocatore ma non costa poco. Potrebbe essere interessante per squadre che vogliono fare un acquisto mirato e che cercano proprio quel tipo di giocatore». Dell’interessamento dei viola di Prandelli si parla già da tempo, come dichiarato anche dall’entourage del calciatore olandese che in passato avevano ammesso l’interesse della Fiorentina per il nuovo gioiello dei “tulipani”. Un altro olandese di cui si parla molto è Huntelaar, nonostante dia da poco approdato al Real Madrid. «No, lui non se ne andrà nonostante le voci che circolano - ha concluso Faccini - Si sta infatti inserendo alla grande nel Real Madrid e sta iniziando a segnare tanti gol».

Davide Alberti/Claudio Ruggieri

© Riproduzione Riservata.