BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER/ Ansia Ibrahimovic: «Sto così così»

Il campione nerazzurro ha saltato la Roma per un fastidio muscolare, si teme per il ritorno di Champions all'Old Trafford

ibrahimovic_inginocchio_R375_26ott08.jpg(Foto)

Così come nel finale di stagione dello scorso anno, alla Pinetina potrebbe ripresentarsi lo “spauracchio” Ibrahimovic, questa volta, però, il presunto “buco” al legamento del ginocchio non c’entra. Ieri, infatti, il campione nerazzurro è stato lasciato in panchina per un problema all’adduttore destro. Ma la situazione preoccupa, in particolare in vista di Manchester e lo stesso giocatore ammette: «Sto così così». Obiettivo di Mourinho è quello di preservare l’attaccante proprio per la delicatissima sfida dell’11 marzo: «L’ho tenuto in panchina perché vole­vo mettere pressione psicologica alla Roma – spiega nel post partita il tecnico nerazzurro - in questo modo i giallorossi avrebbero sempre pensato che poteva entrare. Se non ci fosse stato il Manche­ster United tra dieci giorni – continua lo Special One - Zlatan avrebbe giocato questa partita. Lui ha sentito pizzicare agli adduttori, ma non è ancora un infortunio. Lui mi ha detto: “Se vuoi rischio e vado”. Ma ab­biamo preso la decisione di non farlo giocare, non è stato facile. Ibrahimovic ci è mancato soprattutto nel secondo tempo». E di certo Ibra non ci sarà nella gara di Coppa Itala contro la Sampdoria, partita in cui Mourinho potrebbe schierare il tridente formato dai due ex-epurati Balotelli, Crespo con l’aggiunta di Mancini. Da valutare invece la presenza dello svedese nella prossima gara di campionato contro il Genoa.

© Riproduzione Riservata.