BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAZIONALE/ No Cassano, no party

Pubblicazione:lunedì 23 marzo 2009

Cassano_R375_18feb09.jpg (Foto)

Il ct della nazionale, Lippi, ha diramato i convocati per le sfide contro il Montenegro e l’Irlanda del Trap. Sconcerto per la non convocazione di Antonio O’ Pazzo (leggi Cassano), che pazzo non lo è più, anzi sta vivendo una seconda vita in quel della Samp. Se convochi Pazzini non puoi lasciar fuori Cassano, è la coppia più in forma del campionato. I due stanno facendo sfracelli, ma il ct si ostina a convocare Pepe che è realisticamente insapore. Chissà il perché di questa fissa. Aggiungo che avrei lasciato a casa anche Pirlo visto che non essendoci Gilardino o Toni pronti ad usufruire dei suoi lanci lunghi, non ha senso farlo giocare (tra l’altro non è neppure in buona forma). Voglio vedere se Varriale e soci si stenderanno ai piedi di Lippi a pelle di leopardo come sempre.

 

 



© Riproduzione Riservata.
 
COMMENTI
23/03/2009 - Una città intera lo aspettava... (Roberto Grilletti)

Non che la sede della partita della nazionale possa essere un criterio "oggettivo"...ma oltre al valore del calciatore ve lo immaginate voi uno stadio intero col cuore in gola per il suo ritorno nella città dove è nato, amato e seguito?Qui a Bari negli ultimi anni si è tifato roma, real, samp. Basta leggere ciò che di lui hanno detto Raul, Zidane, Totti, Maradona,Pelè, Henry e tanti altri. Perché Foggia o Pepe? Condivido appieno perciò il vostro articolo e non mi resta che continuare a sperare... LIPPI "METTI A CASSANO!!!!!!"