BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TORINO/ Addio Novellino, si stringe per Camolese

Pubblicazione:

camolese_R375x255_24mar09.jpg

Nella tarda serata di ieri era passato quasi inosservato un contatto tra la dirigenza granata (intenta a valutare la posizione di Novellino) e Camolese. Con il passare delle ore, però, quella telefonata ha preso sempre più valore. Pare che il ds Foschi abbia infatti sondato la disponibilità dell’ex mister granata a tornare sulla panchina del Toro. Il tecnico di San Mauro ha dato subito piena disponibilità e sarebbe felicissimo di ricominciare, ma a una condizione: un contratto pluriennale. Camolese, infatti, non vuole essere solo un traghettatore in un momento di crisi, ma vorrebbe cominciare un ciclo sulla panchina del Torino. Non importa in quale categoria sarà il Torino il prossimo anno, lui vorrebbe esserci. Foschi ci sta pensando e ha preso un giorno di tempo per riflettere. Il ds, però, non è ancora certo di voler esonerare Novellino. La scelta è difficile e va ponderata bene, perché (a meno di stravolgimenti) l’allenatore che siederà in panchina nella prossima partita di campionato (Novellino, Camolese o chi per essi) andrà dritto fino alla fine. Pare che il tecnico sia in questo momento a colloquio con la dirigenza granata. Il ds Foschi ha quindi rotto gli indugi e ha deciso di puntare su Camolese. Il tecnico di San Mauro è ancora sotto contratto con il Livorno, ma Spinelli non sembra voler mettere i bastoni fra le ruote. Anzi, proprio il patron amaranto ha rivelato che l'affare tra Camolese e il Torino è praticamente concluso. Abbiamo provato a contattare il mister, ma ci è stato impossibile. Questo sarebbe un altro indizio che confermerebbe il colloquio in corso tra l'allenatore e la dirigenza

 

Infine le voci che si rincorrevano da ieri sono diventate ufficiali: Giancarlo Camolese ha risolto il contratto con il Livorno. Lo conferma il presidente della società toscana Spinelli ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «L’abbiamo lasciato libero perché è un allenatore con il cuore granata. Questa mattina mi ha chiamato il segretario del Torino e ci siamo messi d’accordo». Un ulteriore dettaglio che avvicina Camolese alla panchina granata

 

(toronews.net)



© Riproduzione Riservata.