BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pirlo e Pazzini lanciano l'Italia. Leggi le pagelle degli azzurri (Montenegro-Italia 0-2)

Pubblicazione:sabato 28 marzo 2009

zambrotta_nazionale_29mar09.jpg (Foto)

MONTENEGRO-ITALIA 2-0 (primo tempo 1-0)

MARCATORE: Pirlo su rigore all’11’ p.t., Pazzini al 29’ s.t.

MONTENEGRO (4-3-2-1): Poleksic; Pavicevic, Batak, Basa, V. Bozovic; Drincic, Pekovic (dal 34’ s.t. Vujovic), Boskovic; Vukcevic (dal 44’ s. t. Zverotic), Jovetic; Djalovic (dal 26’ s.t. Beciraj). (M. Bozovic, Pejovic, Tanasijevic, Novakovic). All. Filipovic.

ITALIA (4-2-3-1): Buffon; Zambrotta, Cannavaro, Chiellini, Grosso; Palombo, De Rossi; Quagliarella, Pirlo (dal 36’ s.t. Brighi), Di Natale (dal 9’ p.t. Pepe); Iaquinta (dal 14’ s.t. Pazzini). (Amelia, Gamberini, Motta, Rossi). All. Lippi.

 

ARBITRO: Atkinson (Ing).

 

NOTE: stadio esaurito, spettatori circa 11.500. Ammoniti Palombo, Cannavaro, Batak, Pekovic, Pavicevic. Recupero 2’ p.t., 3' s.t.

 

Buffon 6,5 Un miracolo nel secondo tempo evita che la partita possa compliacarsi

 

Zambrotta 5,5 Prestazione incolore senza squilli ma anche senza sofferenze particolari

 

Cannavaro 6 Jovetic potrebbe creare qualche grattacapo, ma tende a neutralizzarsi da solo

 

Chiellini 6 Tiene in difesa, nonostante il naso rotto lo faccia soffrire per tutta la partita

 

Grosso 6 Cerca di spingere, sopratutto nel primo tempo, poi è costretto a stare basso

 

Palombo 6 Un brutto errore scatena il contrattacco montenegrino e costringe Cannavaro al giallo, per il resto è solido

 

Pirlo 7 Quando avanza il raggio d'azione l'Italia è pericolosa. Dai suoi piedi nascono le azioni migliori

 

Brighi sv

 

De Rossi 6,5 Prestazione concreta e ordinata: recuper palla e rilancia l'azione, una certezza

 

Quagliarella 5 Corre di qua e di là combinando pochino, finale in crescendo

 

Di Natale sv

 

Pepe 5,5 E' bravo a far legna ma in attacco lo si vedo poco

 

Iaquinta 5 lavora molto, ma commette sempre fallo in attacco, prestazione deludente

 

Pazzini 6,5 All'esordio segna il gol della sicurezza ed è il solo pericoloso tra gli attaccanti azzurri



© Riproduzione Riservata.