BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Mourinho furioso: «E' una manipolazione intellettuale»

Monologo del portoghese in conferenza stampa: «Abbiamo vinto solo una partita con un errore arbitrale, a Siena»

MourinhoR375_16set08.jpg (Foto)

«C'è stata grandissima manipolazione intellettuale. C'è stato un grandissimo lavoro organizzato per manipolare l'opinione pubblica. Un lavoro fantastico di un mondo che non è il mio: io lavoro nel calcio, ma il mio mondo non è questo». Josè Mourinho ha il dente avvelenato e apre e chiude con un monologo la conferenza stampa in vista della partita di Coppa Italia di domani. Le infinite polemiche che hanno seguito Inter-Roma hanno caricato lo Special One come una molla, si parla solo di arbitri, non di calcio, questo il concetto alla base del Mourinho pensiero, che non perde occasione per rilanciare sulla Juventus: «Negli ultimi due giorni non si è parlato della Roma che ha grandissimi giocatori, ma che finirà la stagione con zero titoli. Non si è parlato del Milan che ha 11 punti meno di noi e chiuderà la stagione con zero titoli. Non si è parlato della Juve che ha conquistato tanti punti con errori arbitrali. Abbiamo vinto solo una partita con un errore arbitrale, a Siena. Ranieri sta con Spalletti ma io sto con Zenga, Del Neri e Prandelli che hanno perso tre punti contro la Juve».

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
03/03/2009 - Ma mou.... (Luigi Crema)

"Abbiamo vinto solo una partita con un errore arbitrale, a Siena." Mou, le mani di Adriano non sono aiuti dell'arbitro, erano de Dios?