BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ Bronzetti conferma: «Il Real Madrid vuole Ancelotti»

Si fanno sempre più insistenti le voci di un divorzio a fine stagione tra il Milan e Ancelotti, confermate anche da Bronzetti che ben conosce il mercato spagnolo

ancelotti_pensieroso_R375x255_01mar09.jpg (Foto)

Come molti prevedono da tempo, questa sarà l’ultima stagione di Carlo Ancelotti sulla panchina del Milan. Nonostante Galliani e Berlusconi abbiano ribadito la propria fiducia nel tecnico, solo se sarà terzo posto, è chiaro che fra l’entourage rossonero qualcosa si è rotto. Troppe infatti le accuse “indirette” dei dirigenti del Diavolo in questa stagione, verso l’allenatore di Reggiolo, convinti di avere in Leonardo il tecnico del futuro.

E la conferma che qualcosa a fine stagione succederà, o potrebbe succedere, arriva anche da Ernesto Bronzetti, uomo Milan nonché esperto agente di mercato: «Aspettatevi di tutto la prossima stagione, perché ci sarà un grande movimento di allenatori - ha raccontato l’agente FifA a Mediaset Premium - uno come Carlo piace a tanti club, in Inghilterra e in Spagna, in particolare al Real Madrid. Ci saranno tanti movimenti, anche il Barcellona potrebbe cambiare».

«In questo momento il presidente in pectore, Florentino Perez, non può ancora muoversi - ha concluso Bronzetti - Ancelotti, comunque, arriverà al terzo posto, quindi manterrà la panchina del Milan. Questa è la mia previsione, ma dire che lui piace al Real non è un'eresia».

© Riproduzione Riservata.