BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTER/ Mourinho: « Manchester ti batto e poi ti alleno»

Pubblicazione:

mourihno_champions_R375x255_10dic08.jpg

Dopo che Mourinho aveva dichiarato qualche settimana fa di voler tornare ad allenare il Chelsea, anche se in un futuro non meglio definito, il tecnico portoghese lancia ancora una volta messaggi d’amore alla Premier League. Questa volta lo Special One si vede all’Old Trafford, sulla panchina del Manchester United.

 

«Non posso escludere che un giorno possa diventare allenatore dello United – spiega l’allenatore nerazzurro al tabloid inglese domenicale News of The World - ai club speciali, occorrono allenatori speciali, così in teoria un giorno potrei lavorare a Manchester anche perché nessuno sa cosa possa riservare nel calcio il futuro. La Nazionale mi voleva come allenatore per quello che è l’incarico più importante in Inghilterra – continua - così sono sicuro che quando sir Alex si ritirerà, loro guarderanno tra i migliori allenatori del mondo e io certamente sono tra quelli. Non saprei dire quando questo potrà accadere perché Sir Alex non sembra pronto a smettere e poi, quando alleni una squadra vincente, non vuoi mai smettere e, se sei in salute, non c’è motivo per farlo. Il Manchester sta vincendo tanto perché nessun manager ha fatto una squadra degna di tenergli testa, le mie squadre invece lo hanno sempre fatto e sir Alex lo sa. Io ho battuto il Manchester col Chelsea e col Porto e ora – conclude Mourinho - sono pronto a farlo anche con l’Inter».

 

Dichiarazioni che lasciano quindi poco spazio all’immaginazione, anche se lo stesso allenatore, da come si mormora, avrebbe provveduto a smentirle: il mistero si infittisce…



© Riproduzione Riservata.