BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS/ David Silva e Chelsea, tutto in una notte. Intanto Sissoko fa crack…

Una serata davvero speciale per il futuro della Juventus, sia per quanto riguarda la stagione ma anche per il mercato

ranieriR375_24set08.jpg (Foto)

Battere il Chelsea per passare il turno e incontrare l’agente Fifa Segui per chiudere la trattativa Silva. Sono queste le due “Mission impossible” della Juventus di domani sera. Obiettivo principale è naturalmente superare gli ottavi di Champions League. L’uno a zero dell’andata lascia aperto a qualsiasi scenario, tenendo conto anche di un recente 3-1 della Roma proprio sui Blues. È vero che il Chelsea, con l’arrivo di Hiddink sulla panchina, ha ricominciato a macinare gioco, ma nulla è da escludere. Intanto la Juventus affronterà la gara di domani sera senza l’infortunato Sissoko. Il centrocampista maliano, entrato a 10 minuti dalla fine del derby, si è fratturato il piede in uno scontro di gioco: per Momo stagione finita e arrivederci al 2009-2010. Davvero una brutta tegola per la Vecchia Signora che perde forse il giocatore più importante di centrocampo in una partita davvero cruciale.

 

Per la gara di domani sera Ranieri potrebbe optare per un inedito tridente formato da Trezeguet-Del Piero, a riposo sabato sera, con un Iaquinta un po’ più esterno. L’attaccante di Crotone sta attraversando uno splendido momento di forma e l’allenatore bianconero sarebbe pronto a “rischiarlo” come asso nella manica.

 

Capitolo Silva. Dopo tante voci, domani sera a Torino è atteso l’agente Fifa Josè Segui, uomo di fiducia bianconero per quanto riguarda le operazioni di mercato in Spagna. Segui dovrebbe portare buone nuove sull’affare Silva. Le ultime danno la Juventus in vantaggio sulla concorrenza, e pronta ad offrire 20 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata.