BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Ambrosini: Milan, dove sei? Io voglio rinnovare ma...

Eppure l'età non più verde e la voglia di rivoluzionare (ridimensionare?) la squadra complice la crisi - soprattutto - se si dovesse improvvisamente complicare la corsa alla Champions League potrebbero diventare ostacoli per il prolungamento del contratto del numero 23 rossonero in scadenza il prossimo anno

Ieri in campo per novanta minuti, Massimo Ambrosiani (32) ha giocato un'altra delle sue partite da gladiatore al fianco di Seedorf e Pirlo a centrocampo.

 

I tre punti sono arrivati nonostante la sofferenza, ma ciò che stenta ad arrivare è la chiamata della società per firmare il rinnovo del contratto.

 

Il ragazzo di Pesaro con la passione per il basket si è rivelato preziosissimo per gli equilibri tattici del Milan una volta ripresosi stabilmente dalla serie di infortuni che lo ha spesso relegato lontano dal campo da gioco e dalla fascia di capitano che molti sperano possa indossare con continuità.

 

Eppure l'età non più verde e la voglia di rivoluzionare (ridimensionare?) la squadra complice la crisi - soprattutto - se si dovesse improvvisamente complicare la corsa alla Champions League potrebbero diventare ostacoli per il prolungamento del contratto del numero 23 rossonero in scadenza il prossimo anno.

 

Ecco cosa dice Ambrosini a riguardo: "Ho un contratto che scade nel 2010. Spero che prima o poi qualcuno dalla società mi chiami. Io la mia volontà di restare gliela metto, ma bisogna essere sempre in due per fare le cose, quindi...".

© Riproduzione Riservata.