BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, Diego, Hamsik, Silva e Ribery: continuano le trattative

Pubblicazione:

diego_champions_R375x255_05nov08.jpg

E’ tempo di bilanci in casa bianconera e soprattutto queste settimane sono importanti per abbozzare le prime strategie di mercato per la prossima stagione. I nomi che circolano da tempo sono 4: Diego, Silva, Hamsik e Ribery. Ma andiamo con ordine. Il brasiliano in forza al Werder Brema sembra avere le maggiori chance di approdare a Torino. Sembra infatti che ci sia già un accordo tra la società bianconera e il giocatore, nonostante le frenate che arrivano da uno dei suoi agenti, Giacomo Petralito, che a ilsussidiario.net aveva affermato non esserci nulla di concreto. Il cartellino del giocatore si aggira intorno ai venti milioni di euro e nella trattativa sembra poter entrare il centrocampista Poulsen, che pare non rientrare più nei piani di Ranieri. Addirittura il nome del danese era già stato accostato nell’operazione Silva, altro giocatore su cui da tempo si stanno muovendo, grazie alle mediazioni del loro uomo di fiducia in Spagna Josè Segui, i bianconeri. Il Valencia per il suo gioiellino, lanciato in prima squadra da Ranieri, vorrebbe una cifra che oscilla tra i 20-25 milioni di euro. La Juventus avrebbe già fatto un’offerta vicina ai 20 milioni e in favore dei bianconeri giocherebbe la situazione drammatica delle casse del club spagnolo, che, bisognoso di liquidità, potrebbero abbassare le richieste.

 

Altro nome seguito da tempo è quello di Marek Hamsik, centrocampista del Napoli e portato in Italia giovanissimo al Brescia da Leonardo Mantovani e dal suo staff. «Non è un segreto la nostra stima per lo slovacco, ma se il Napoli non intende cederlo ce ne faremmo una ragione, rivolgendo le nostre attenzioni ad altri campioni» aveva dichiarato nei giorni scorsi al quotidiano partenopeo il Roma il presidente juventino Cobolli Gigli. Il giovane slovacco farebbe comodo al gioco di Ranieri e per l’assalto al suo cartellino sembra che Alessio Secco possa mettere sul piatto Vincenzo Iaquinta, pupillo di Pierpaolo Marino, e Mimmo Criscito, napoletano di Cercola e ora in forza al Genoa. Infine c’è la carta Ribery. Il francese del Bayern Monaco difficilmente  vestirà la maglia della Vecchia Signora, visto che il giocatore è praticamente "promesso" al Barcellona, che lo avrebbe già opzionato da alcuni mesi. Tutto naturalmente è ancora in fase embrionale e tutto è possibile.

< br/>
© Riproduzione Riservata.