BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ADRIANO/ Rinaldi: «Non lascia il calcio», pomeriggio l'agente incontra l'Inter

Secondo il suo procuratore l'ex Imperatore ha solo bisogno di serenità e riposo

Adriano2_R375_15nov08.jpg (Foto)

Gilmar Rinaldi, procuratore di Adriano, è a Milano e nel pomeriggio incontrerà i dirigenti nerazzurri per discutere della situazione dell'ex Imperatore. Una cosa però sembra certa, «il brasilaino non lascerà il calcio». Il giocatore avrebbe bisogno "solo" di un paio di mesi per ritrovarsi, come uomo innanzitutto, e poi come giocatore di calcio. Serienità, ecco l'unica cosa di cui avrebbe bisogno Adriano in questo momento, mentre lo stesso Rinaldi smentisce contatti con altre squadre e non esclude che in futuro possa vestire ancora la maglia dell'Inter.

 

Ora la palla passa all'Inter che, secondo quanto si mormora, sembra intenzionata a tenere la linea "dura", nonostante la comprensione umana per la situazione del ragazzo. Una cosa è certa, in via Durini non hanno più intenzione di mantenere con uno stipendio da campione un giocatore che da anni fa parlare di sè più per la vita notturna che per le prestazioni in campo.

© Riproduzione Riservata.