BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MILAN/ Galliani ora vuole il secondo posto: «Vale 5 milioni in più!»

Con la Juventus ormai ad un passo, i rossoneri credono nel secondo posto

gallianiR375_09dic08.JPG (Foto)

Milan a -2 dalla Juventus con i bianconeri prossimi al Derby d’Italia, un’occasione importante per il Diavolo per riagguantare dopo mesi il secondo posto in classifica. I rossoneri ora ci credono e arrivare secondi permetterebbe di concludere la grigia stagione 2008-2009 in un modo sicuramente più dignitoso. A riguardo, ha detto la sua l’amministratore delegato del Milan Galliani: «Secondo posto possibile? Si ma sono ancora vicine il Genoa e la Fiorentina. Dobbiamo cercare di andare avanti così, è chiaro che il secondo posto è meglio del terzo. Ma la missione fondamentale è avere un posto in Champions League».

Un secondo posto che garantirebbe anche maggiori introiti economici: «Tutto dipende dal cosiddetto tv market pool – continua Galliani alla Gazzetta dello Sport - in Champions League, il 45 per cento dei ricavi si divide fra le squadre dello stesso Paese in base alla posizione ottenuta in campionato nell’anno precedente. Il 40 per cento va a chi si è qualificata da prima, il 30 alla seconda, il 20 alla terza e il 10 alla quarta. Non è facile quantificare – continua l’ad rossonero - perché tutto dipende da quanta strada si fa in Champions. Diciamo che in teoria essersi qualificati da secondi può portare circa 5 milioni di euro in più. Ma non mi preoccupo di questo: mi preoccupo di consolidare il terzo posto e penso che la squadra debba cercare di fare più punti possibile, senza pensare ad altro».

© Riproduzione Riservata.