BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Agente Acquafresca: «Inter? Non è detto». Napoli e Genoa sperano

Pubblicazione:lunedì 27 aprile 2009

Acquafresca_R375_16dic08.jpg (Foto)

Su acquafresca all'Inter non è ancora detta l'ultima parola. A spiegare è il suo procuratore, che spiega come il destino del suo assistito sia nelle mani dei nerazzurri, se non rientrerà subito alla base però potrebbe comunque cambiare maglia, andando a maturare ulteriormente in una squadra con abizioni da Uefa.: «Acquafresca all’Inter? Non è detto, saranno i nerazzurri a decidere se farlo rientrare o lasciarlo ancora fuori- ha spiegato Paolo Fabbri, agente del giocatore a radio Kiss Kiss Napoli - Non è sicuro, però, che resti al Cagliari anche perché l’Inter vorrebbe che Robert si cimentasse un altro anno in un club in grado di puntare almeno alla Coppa Uefa. Una squadra, insomma, come Napoli, Palermo, Sampdoria o Genoa. Fermo restando che il Cagliari resta una soluzione percorribile, qualora dovesse essere anche riconfermato Allegri in panchina. Non ho ancora avuto, comunque, contatti con Pierpaolo Marino. Molti mesi fa l’Inter ci disse di volere in organico almeno quattro grandi attaccanti, un mix di esperienza e gioventù. All’epoca i due giovani in questione erano Balotelli ed Acquafresca, quello esperto Ibrahimovic. Se arrivassero due giocatori del calibro dello svedese, naturalmente le strade dell’Inter e di Robert si potrebbero separare. È chiaro che non ci sarebbe, da parte nostra, alcuna preclusione per una piazza meravigliosa come Napoli».



© Riproduzione Riservata.