BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CORSA SCUDETTO/ Ora il Milan ci crede: «Nulla è impossibile»

Pubblicazione:

kaka_milanR375_31ott08.jpg

Sette punti guadagnati nelle ultime tre giornate e il Milan si avvicina minaccioso ai cugini nerazzurri, in testa in solitaria. Con la vittoria degli uomini di Ancelotti di ieri pomeriggio, in contemporanea alla sconfitta dell’Inter al San Paolo, ora non è più un peccato parlare di Scudetto. E dalle parole degli stessi rossoneri, si evince come il primo obiettivo della stagione in corso, sia ritornato clamorosamente di moda: «Nulla è impossibile, anche se è molto difficile», spiega il “senatore” Seedorf a cui gli fa eco un altro esperto, Zambrotta: «Ho vinto e perso campionati, con 9 o 7 punti di distacco nelle ultime giornate. E' giusto crederci: aspettiamo un passo falso dell'Inter». Esprime rammarico, invece, lo scatenato Inzaghi: «Continuiamo a vincere e vediamo cosa accade - spiega la punta rossonera - se avessimo pareggiato il derby, come avremmo meritato, ora ci troveremmo a 4 punti: questo è il nostro grande rammarico».

 

Andando ad analizzare le restanti gare scopriamo che il Milan, che insegue, dovrà affrontare in casa Juventus e Roma, questi ultimi alla penultima giornata e con i giochi Uefa e Champions League probabilmente già conclusi. Poi se la dovrà vedere col Catania, con l’Udinese e l’ultima a Firenze contro i Viola. Un campionato di certo impegnativo, che probabilmente consentirà ai rossoneri di guadagnare circa 9/10 punti. I nerazzurri se la vedranno invece in casa contro la Lazio, il Siena e l’Atalanta mentre dovranno affrontare le trasferte di Verona e Cagliari. Anche per gli 11 di Mourinho potremmo prevedere un bottino di circa 10 punti, che significherà quarto scudetto dell’era Moratti.

< br/>
© Riproduzione Riservata.