BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Lippi categorico: «Non torno alla Juventus»

Il ct della Nazionale smentisce che le voci che davano come probabile un suo ritorno in bianconero nel 2010

lippiR375_10ott08.jpg (Foto)

Intervenuto al congresso della stampa sportiva, Marcello Lippi esclude categoricamente un futuro in bianconero: «L'unica cosa vera è che sono stato a pranzo con Blanc, essendo amici - ha spiegato -, così come vado a pranzo con Galliani, col presidente della Lazio o a Trigoria con Bruno Conti. Vado a cena con Blanc perché siamo amici, così come sono amico della famiglia Agnelli, ma non per questo torno alla Juve». Niente  Juve quindi, neanche dopo il mondiale del 2010. «Qualunque cosa si dica, non è vero nulla: non tornerò alla Juventus né come allenatore né come direttore tecnico. Sono stato chiaro?».

Il ct della Nazionale parla poi anche della volata scudetto: «I rossoneri hanno pochissime probabilità di vincere lo scudetto, ma non bisogna mai escludere niente, anche se è chiaro che le speranze sono obiettivamente poche. Con le ultime vittorie per il secondo posto il Milan ha una situazione sia psicologica che fisica molto buona, però fino a quando la matematica non lo condanna deve provarci, così come la Juventus deve provare a vincerle tutte».

© Riproduzione Riservata.