BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA/ Franco Lauro: ecco la mia schedina per Juve, Milan, Inter, Roma e Genoa

FRANCO LAURO, volto conosciuto di Novantesimo Minuto, da' la sua personale schedina per la prossima giornata di Campionato, analizzando anche le varie sfide. Importante sara valutare quanto la sosta possa aver pesato su Juve e Inter

Franco-lauro_R375x255_120908.jpg (Foto)

Franco Lauro, popolare giornalista e conduttore sportivo dello storico 90° Minuto per le reti Rai, ha scelto per i lettori de ilsussidiario.net la schedina della settimana. Gli occhi degli appassionati sono rivolti, in attesa del big match, alle sfide con l’Udinese e con il Chievo. La Juventus cerca di approfittare dell’apparente turno agevole per sferrare l’attacco all’Inter, impegnato a Udine. Secondo Lauro «il gap si recupera solo con lo scontro diretto. La Juve non può pensare alle altre gare, pensando che l’Inter si possa sciogliere». Resta l’incognita dei postumi della sosta. «Piuttosto sarà importante fin da domenica valutare gli effetti della sosta sulle due antagoniste: vedremo se la pausa ha pesato più sull’Inter o sulla Juve». E a proposito dello spezzatino televisivo di domenica, Lauro ha qualche dubbio: «Solitamente si verifica nelle due giornate, questa volta sarà tutto in una domenica. E’ difficile pensare che il pubblico possa restare incollato dalle 12 a mezzanotte, è altresì vero che siamo in presenza di pubblici diversi. La fascia maggiore di spettatori si concentrerà alla sera».

 

I pronostici di Franco Lauro

 

Atalanta-Fiorentina. 1X

 

Cagliari-Catania. Il derby delle isole è interessante. Il Cagliari quest’anno ha sbagliato solo due incontri e ha espresso il calcio migliore, più innovativo. Certamente di fronte trova un Catania che ha alzato il tiro, che non pensa più alla quota salvezza. Se la sosta non ha fatto brutti scherzi e se Mascara non tira fuori dal cilindro un gioiello, il Cagliari è favorito. 1

 

Juventus-Chievo. I bianconeri devono tenere una grande concentrazione. Dopo la sosta il Chievo corre più rischi perché prima di fermarsi per la nazionale andava a mille: ha recuperato posizioni in classifica e nelle ultime 10 gare ha perso solo tra qualche mugugno a Firenze. Sulla carta la sfida è agevole, ma la Juve deve porre attenzione. Potrebbe essere più difficile del previsto. 1

 

Palermo-Torino. L’esordio di Camolese. Entrambe le squadre sono attese da nove finali: il Palermo per l’Europa, il Torino per la salvezza. Il Palermo vuole l’Europa anche per giustificare gli investimenti del presidente Zamparini. Camolese trova una squadra che non ha costruito, ma lo stesso era successo a Novellino. E’ uno di casa e può migliorare i rapporti con i giocatori, quei rapporti che non hanno consentito a Novellino di spiccare il volo. In questo caso al totocalcio mi giocherei una tripla. 1X2

 

Reggina-Genoa. Il Genoa ha la consapevolezza, se va avanti così, di poter centrare il traguardo Champions. Insieme al Cagliari è la squadra che ha espresso un calcio nuovo, spumeggiante. Di fronte trova una Reggina quasi all’ultima spiaggia. 1-2

 

Roma-Bologna. I giallorossi cercano tre punti per restare agganciati al treno Champions, il che vorrebbe dire mettere a bilancio una decina di milioni di euro. Con questi soldi verrebbe meno la necessità di cedere qualche giocatore. Nel frattempo il sindaco Alemanno ha dato l’aut aut alle due società capitoline per la questione stadio. In casa Bologna rischia il tecnico. Alla fine dovrebbe prevalere la differenza tecnica. 1

 

Sampdoria-Napoli. Gara delicata per i partenopei. Il brodino con il Milan non ha dato serenità all’ambiente e l’infortunio di Lavezzi complica i piani di Donadoni. Le voci, inoltre, di cessioni di alcuni giocatori non stanno creando un clima ideale. Il Napoli è in grado di portar via una risultato positivo. La Samp mette in campo la rabbia e la frustrazione di Pazzini e Cassano: il primo per l’espulsione con la nazionale, il secondo per la mancata convocazione in azzurro. 1X

 

Siena-Lazio.Se Rossi risolve dal primo minuto i problemi di formazione, la Lazio vince a Siena. Ha ancora la possibilità di lottare per l’Europa. Il Siena gioca bene, ma ha un tasso tecnico inferiore. 2.

 

Udinese-Inter. Il pronostico dice Inter. Solo il problema di Maicon può complicare la situazione. In casa friulana c’è l’assenza di Di Natale, che è un elemento cardine della squadra di Marino.2

 

Milan-Lecce. Ancelotti vuole restare un altro anno a Milano e per farlo deve consolidare il 3° posto. Il Lecce sa che in ogni partita deve fare risultato, ma alla Scala del calcio non c’è la stessa generosità della passata stagione. 1

 

Luciano Zanardini

© Riproduzione Riservata.