BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter, Mourinho vuole 4 rinforzi: Bruno Alves, Obi Mikel, Hamsik e Milito

Inizia a delinearsi la campagna acquisti nerazzurra della prossima estate

mourinhoR375_25set08.jpg (Foto)

Saranno possibilmente quattro gli acquisti che l’Inter di Moratti effettuerà nella prossima estate. Con il 17esimo scudetto sul petto, l’armata nerazzurra proverà l’assalto decisivo alla Champions League, la coppa che manca da troppo tempo alla Pinetina. "La squadra deve migliorare, ma non adesso – confessa in conferenza stampa Mourinho - adesso deve vincere. E' difficile quantificare quanto debba migliorare. La nostra squadra non ha bisogno di una rivoluzione, però abbiamo bisogno di migliorare in tutti gli aspetti, tutti i settori. Si può parlare di 1 difensore, 2 centrocampisti e 1 attaccante per arrivare a un livello superiore".

Partendo dalla difesa, il candidato numero uno sembra essere Bruno Alves. Il centrale del Porto, connazionale del tecnico dell’Inter, potrebbe arrivare in nerazzurro per circa 10 milioni di euro. L’alternativa è rappresentata da Daniel Agger, anche se sul danese il Milan sarebbe in vantaggio. Per quanto riguarda il centrocampo due sembrano gli uomini più gettonati: Obi Mikel e Hamsik. Due calciatori dalle caratteristiche diverse, uno più difensivo, l’altro votato più all’attacco, che darebbero equilibrio e qualità al gioco dell’Inter. Il primo è in scadenza di contratto e sembra già con un piede alla Pinetina, mentre il secondo è legatissimo all’ambiente partenopeo ma De Laurentiis potrebbe decidere di farlo partire a fronte di una grande offerta. Infine vi è la questione attacco. Il principale indiziato sembra essere Diego Milito. Preziosi ha più volte dichiarato l’incedibilità del giocatore qualora arrivasse una superproposta. Il Principe, d’altro canto, ha voglia di dimostrare di essere all’altezza di un club prestigiosa, e vista l’età che avanza, la chiamata dell’Inter potrebbe essere una delle ultime chance importanti della sua carriera. Le alternative sono rappresentate da Aguero, ma spaventa il prezzo del cartellino e Drogba che però ultimamente sembra essersi riavvicinato ai Blues.

© Riproduzione Riservata.