BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTER/ Adriano, mistero sul suo problema personale. Torna dopo Pasqua

Pubblicazione:martedì 7 aprile 2009

adrianopanchina_R375x255_22ott08.jpg (Foto)

Adriano non torna domani ne mercoledì, parola dell’agente Jilmar Rinaldi. Il procuratore dell’brasiliano ha infatti fatto sapere che tutto è sotto controllo, ma che il giocatore non ha intenzione di tonare in Italia prima di Pasqua, ovvero, quando avrà risolto il suo misterioso problema personale. Moltissime le voci che si susseguono. Si parla di un Adriano visto con un boss locale di San Paolo, costretto a chiedere protezione per la propria famiglia, ma la vicenda continua ad avere troppi lati oscuri. Intanto, del caso, ha parlato anche l’ex fidanzata del numero 10 nerazzurro, Joana Machedo: «Adriano si è perso e ha bisogno di ritrovarsi – spiega la ragazza al giornale verdeoro O Dia - ma io non ho più la forza per prendermi cura di lui. Lui non fa uso di droga - assicura Joana - l'unica sua droga è la birra. Che male fa bere ogni tanto una birretta? Sono andata a trovarlo diverse volte, me lo ha chiesto sua madre che è molto preoccupata per lui».

 

Poi Joana conclude spiegando: «All'inizio Adriano era molto divertente, intorno a lui però c'era troppa gente. A Milano poi sentivo la mancanza dei miei due figli. Lasciarli in Brasile è stata la più grande follia che ho fatto per lui, ma lui per me non ha fatto nulla. Poi c'è stata la festa che ha organizzato a Rio, con gente di ogni tipo, travestiti, donne di vario genere. Io ho sempre creduto che la casa è sacra e non ci si invita chiunque. In questo caso non mi ha rispettata. Ora per lui non posso fare più niente voglio dedicarmi ai miei figli».



© Riproduzione Riservata.