BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GENOA/ Sale altissima l’attesa per la sfida con la Juventus, anche Al Jazeera collegata

Si va verso il tutto esaurito per l’attesissimo match del Ferraris

gasbarroni_R375x255_02feb09.jpg (Foto)

Sabato sera i riflettori saranno puntati tutti su di lei, sulla spettacolare sfida fra Genoa e Juventus. Di fronte, allo stadio Luigi Ferraris del capoluogo ligure, la quarta in classifica padrona di casa, contro la seconda. Sugli spalti si preannuncia già il tutto esaurito e le vendite record dei tagliandi lo confermano. Molte le televisioni internazionali pronte ad assistere alla sfida e fra queste vi è anche il colosso arabo Al Jazeera, che trasmetterà con grande probabilità la partita in diretta. Finora sono stati venduti 8.000 biglietti, che si aggiungono ai quasi 23.000 abbonati e ai 1.000 bambini che saranno ospitati nel settore 5, sorvegliati dal Genoa Club for Children. La gara potrebbe regalare il nuovo record di incasso, stabilito poche settimane fa durante la sfida contro l’Inter.

 

E della partita di sabato ha parlato un ex bianconero, Ruben Olivera: «Sono riconoscente alla Juventus – spiega l’uruguaiano - che mi ha dato la possibilità di venire in Italia e riconoscente al Genoa che mi ha riportato quest'estate». Poi l’attaccante ha concluso: «Spero di non avere esaurito la scorta, sinceramente non so se sabato avrò modo di giocare. Ci terrei tantissimo anche se gli interessi collettivi, vengono prima di quelli personali. Funziona così nel nostro gruppo, lo dico con orgoglio. Se la Juve ha punti deboli? Sinceramente non ne vedo, ma sono convinto che dipenda da noi. Una cosa è sicura, vogliamo i tre punti».

© Riproduzione Riservata.