BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus su Thiago Motta. Al Genoa Palladino, Criscito e Tiago

Possibile un maxiscambio che coinvolgerebbe 4 giocatori sull'asse Genova-Torino

motta_R375x255_15ott08.jpg (Foto)

Sembra che le quotazioni di Thiago Motta alla Juventus siano in ascesa. Alessio Secco sta infatti sondando con il Genoa la possibilità di portare il brasiliano a Torino, per formare insieme a Sissoko un centrocampo solido e di qualità. Ma l’operazione sembra essere tutt’altro che semplice. Per prima cosa la Juventus non ha tutti i contanti (15 milioni) per esaudire le richieste del presidente Preziosi, visto che il budget stanziato dal cda verrà investito interamente per un giocatore del calibro di Diego, Silva o Sneijder. Dunque con il Grifone si dovrà lavorare non tanto sui soldi quanto sulle contropartite. E sul quel versante ci sono da risolvere le questioni pendenti con Criscito e Palladino.

 

Per Criscito il riscatto della metà del cartellino è stato fissato a 6 milioni di euro mentre per l’attaccante di Napoli si potrebbe risolvere la comproprietà a vantaggio dei rossoblu. Sembra infatti plausibile il possibile addio a fine stagione del bomber Milito, visto l’acquisto  imminente di Sergio Floccari e la possibilità di riscattare Palladino. Nell’operazione sembra poter essere aggiunto anche il cartellino di Tiago, che coprirebbe in quantità ma non in qualità l’addio a centrocampo dell’ex stella del Barcellona. Sempre seguito il centrocampista 24enne Cristian Ledesma che sta discutendo con Lotito il rinnovo del contratto e qualora non raggiungesse una cifra soddisfacente potrebbe far le valigie e rispondere ad una chiamata dei bianconeri. Da non sottovalutare però il costo del suo cartellino che è superiore ai 15 milioni di euro, cifra che l’anno scorso il presidente della Lazio rifiutò dal Siviglia.

© Riproduzione Riservata.