BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ De Benedetti: Eto’o, Trezeguet, Silva e Aguero, ecco i possibili colpi sull'asse Italia-Spagna

Pubblicazione:

Villa_David_R375_15apr09.jpg

Eto'o, Trezeguet, Silva, Villa e Aguero sono i principali nomi al centro di trattative o di voci di mercato che si rincorrono da settimane sull'asse Spagna-Italia. Abbiamo fatto il punto della situazione, in esclusiva per ilsussidiario.net, con Andrea De Benedetti, corrispondente dalla Spagna per il Guerin Sportivo e grande conoscitore del calcio iberico.

 

Si parla in continuazione di una possibile cessione di Eto’o: Milan, Inter o Manchester City?

Eto’o è un giocatore che ogni anno sembra sempre sul punto di lasciare Barcellona,  è un attaccante brillante ed efficace, ma anche difficile da gestire dal punto di vista caratteriale. Martedì contro il Chelsea, ad esempio, è stato sostituito a 10 minuti dalla fine e non l’ha presa affatto bene. Questo potrebbe essere il primo segnale di un malcontento che potrebbe esplodere a giorni e che spingerebbe per una sua cessione. In questi giorni si è parlato di un’ipotesi suggestiva, ovvero, di uno scambio “alla pari” con Ibrahimovic. A Milano lo vedo bene al Milan, anche se la presenza in squadra di Ronaldinho, che non ha mai avuto molto feeling con l’attaccante camerunense, potrebbe bloccare la trattativa. Naturalmente, se Dinho dovesse lasciare Milanello, se ne riparlerebbe. C’è anche l’idea Manchester City, da tempo alla ricerca di un giocatore disposto ad “abbassarsi” e a trasferirsi a Manchester senza giocare la Champions. Eto’o l’anno scorso stava finendo in Uzbekistan, quindi, se il City gli offrisse un contratto importante, potrebbe anche avvenire il trasferimento.

 

Trezeguet-Barcellona è un’ipotesi fattibile?

Non penso sia fattibile. Il Barcellona ha dimostrato nelle ultime stagioni di voler puntare sui giovani. Trezeguet ha già 32 anni, quindi è fuori dagli obiettivi dei blaugrana, a meno che il francese non si accontenti di accomodarsi in panchina. Non credo che il Barcellona investirà su di lui.

 

David Villa lascerà Valencia?

Per David Villa vi sono moltissime ipotesi e fra queste la più suggestiva è quella  legata al Real Madrid. Il probabile presidente delle Merengues, Florentino  Perez, avrebbe intenzione di affiancare al grande nome che acquisterà per l'attacco, un altro giocatore di primo livello. Perez ha intenzione di ridare un’entità locale al Real, quindi sta puntando su molti giocatori spagnoli fra cui appunto Villa, ma anche Fabregas e Xabi Alonso.

 

Silva-Juventus è fattibile?

Si parla di Silva come possibile sostituto di Nedved sulla fascia sinistra. In realtà lui non è proprio congeniale al 4-4-2 di Ranieri in quanto è più uomo da 4-5-1 o 4-2-3-1, come dimostrato nella Spagna di Aragones. Silva ha inoltre doti tecniche maggiori di Nedved ma è più "gracilino" dal punto di vista fisico. Io penso che se la Juventus acquisterà sia Diego che Xabi Alonso, ipotesi ritornata in auge in queste ore, potrebbe virare su una nuova pista, quella targata Hleb. Il bielorusso ha deluso a Barcellona e per questo potrebbe aver voglia di riscatto, di rimettersi in gioco. Alla Juventus, inoltre, potrebbe approdare come parziale contropartita tecnica per Buffon, obiettivo di mercato proprio del Barcellona.

 

Sul calciomercato del Real Madrid…

Conoscendo il futuro presidente Florentino Perez, il Real Madrid punterà ad assicurarsi uno fra Messi, Cristiano Ronaldo e Kakà. Il primo, però, è impossibile che lasci Barcellona mentre gli altri due sono pienamente fattibili.

 

Aguero-Inter, vi sono possibilità?

 Vi sono molte possibilità che Aguero lasci Madrid, in particolare se l’Atletico fallisse la qualificazione alla prossima Champions League. Il gioiello argentino è l’uomo che ha più mercato ed è quello che garantirebbe i maggiori introiti. In caso di rifondazione, quindi, la sua cessione sarebbe necessaria.

 

(Davide Giancristofaro)



© Riproduzione Riservata.