BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, osservati speciali a Bergamo: Gasperini e Criscito

Il club bianconero continua la ricerca dell’allenatore e opta per un ritorno del terzino sinistro

Gasperini_esulta_R375_3nov08.jpg (Foto)

C’erano tutti gli osservatori bianconeri al completo ieri allo stadio di Bergamo. Alessio Secco, Renzo Castagnini e Mauro Sandreani erano infatti sugli spalti dell’Atleti Azzurri d’Italia, per osservare da vicino Gasperini e Criscito. «Se Secco è venuto a vedere me, mi dispiace, non giocavo», ha spiegato con ironia il Gasp a fine gara. Il tecnico dei rossoblu rimane uno dei maggiori candidati alla panchina bianconera per la prossima stagione, visto che il futuro di Ranieri è molto incerto. Diversa invece la situazione per quanto riguarda Criscito.

La Juventus vorrebbe infatti riaverlo fra le proprie fila visto che Molinaro, tra l’altro infortunato, non convince, ed il solo De Ceglie non è abbastanza. Il Genoa, però, ha l’ultima parola sul giocatore in quanto ha il diritto di riscatto e sembra intenzionato ad esercitarlo. Un’alternativa a Criscito potrebbe essere rappresentata da Ujfalusi, in rotta con l’Atletico Madrid o da De Silvestre, terzino della Lazio. Il contratto del biancoceleste scade nel 2010 e difficilmente verrà rinnovato.

© Riproduzione Riservata.