BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho conteso tra Flamengo e San Paolo

L'attaccante rossonero richiesto da due squadre brasiliane

RonaldinhoR375_15dic08.JPG (Foto)

Ronaldinho è conteso tra Flamengo e San Paolo. Venerdì scorso, secondo globoesporte.com, i dirgenti del club del Flamenco avrebbe sondato il terreno con i rossoneri per una possibile trattativa che porterebbe l’ex stella del Barcellona in Brasile. Fonti vicine alla dirigenza del Flamengo parlano addirittura di trattative già avviate e di un contatto con il procuratore del giocatore, che è anche suo fratello: Roberto de Assis. Oggi invece, secondo il quotidiano brasiliano "Lance!", il presidente del San Paolo, Juvenal Juvencio, avrebbe contattato il fratello-procuratore di Ronaldinho, Roberto de Assis, per discutere il possibile trasferimento nella squadra paulista. Juvencio, per far accettare la dirigenza rossonera, sarebbe pronto ad offrire a Leonardo il cartellino di Miranda, difensore seguito da tempo dal club di Via Turati.

Tutta la trattativa però sembra dover avere l’avvallo del presidente Silvio Berlusconi che ha in Ronaldinho uno dei suoi pupulli. Oggi, come ricordato dal quotidiano Repubblica, il patron rossonero si sarebbe lamentato dello scarso utilizzo dell’attaccante brasiliano e avrebbe, come già capitato in altre occasioni, criticato l’operato e la gestione del tecnico Carlo Ancelotti. E dunque la possibile cessione sembra essere abbastanza complicata. A meno di clamorose smentite.

© Riproduzione Riservata.