BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, si complica la trattativa per portare Milito in nerazzurro

La questione ingaggio rimane cruciale così come quella relativa ad Acquafresca

militoR375_3set08.jpg(Foto)

Dopo tanti rumors ed indiscrezioni, è iniziata ufficialmente ieri l’operazione Inter-Milito-Genoa. Nel capoluogo lombardo è infatti sbarcato Fernando Hidalgo, procuratore di Diego Milito, che ha incontrato il patron del Genoa Enrico Preziosi. I due hanno naturalmente parlato di un possibile passaggio del Principe in nerazzurro a fine stagione. Due le questioni cruciali: l’ingaggio e le contropartite tecniche. Per quanto riguarda la prima, Milito, che attualmente guadagna 2,2 milioni di euro netti a stagione, vorrebbe passare a 4, a differenza dei nerazzurri che sono fermi intorno ai tre milioni di euro.

La seconda questione riguarda invece principalmente Acquafresca. Il Genoa, vorrebbe ottenere l’acquisto definitivo mentre il club di Morati sta spingendo per una comproprietà, più il prestito o la metà di Viviano, più un eventuale conguaglio economico. Il giovane attaccante del Cagliari è appetito da molti club e nelle ultime ore si sarebbero fatti sotto anche il Napoli e il Parma, disposti ad accettare l’opzione della proprietà divisa. La situazione ha arenato la trattativa, che per ora rimane quindi congelata sulle posizioni delle due parti.

© Riproduzione Riservata.