BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho esce allo scoperto: «Niente City, voglio il Milan»

Il Gaucho vuole continuare la sua avventura a Milanello

Ronaldinho_R375_7nov08.jpg (Foto)

Dopo le molte voci e indiscrezioni che sono circolate in queste settimane, e che vogliono un Ronaldinho pronto a lasciare Milanello, il diretto interessato è intervenuto per fare chiarezza. Nel post-partita di Udinese-Milan, infatti, il numero 80 rossonero ha comunicato la sua volontà di rimanere ancora a Milano: «Io resto qui, indipendentemente da chi allenerà nella prossima stagione – spiega Dinho - è vero che sono dispiaciuto perché gioco poco in questo periodo, ma non ho problemi con Ancelotti. Anche Berlusconi non è contento del mio utilizzo? Allora vuol dire che siamo in due...». Poi Ronaldinho ha aggiunto: «Mi trovo bene, con i compagni, con i dirigenti e con i tifosi. Non ho in mente di lasciare questa maglia. E’ vero che speravo di diventare campione d’Italia con il Milan e mi dispiace non aver raggiunto questo obiettivo. Però prometto che l’anno prossimo vinceremolo scudetto e la Champions League».

Quindi una conclusione relativa allo scudetto dell’Inter: «Beh, diciamo che per un po’, magari, non metterò piede a Milano perché ci saranno i festeggiamenti... Comunque l’Inter ha meritato il titolo – termina Dinho - dobbiamo essere obiettivi. Sono stati in testa alla classifica per tutta la stagione e sono stati bravi».

© Riproduzione Riservata.