BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Juventus: «Diego è bianconero, il Werder gioca sul 15% di proprietà del padre»

Pubblicazione:

Diego_R375_7mag09.jpg

Dopo che l’affare Diego-Juventus sembrava in dirittura d’arrivo, a smuovere per l’ennesima volta le acque ci si è messo il Werder Brema. Secondo il ds del club, Klaus Allofs, infatti, l’operazione è tutt’altro che conclusa, e le parti in gioco sarebbero lontanissime dall’accordo. Per cercare di fare chiarezza, abbiamo contattato in esclusiva per ilsussidiario.net una fonte molto vicina al giocatore,  che preferisce rimanere anonima e che già la scorsa settimana ci aveva anticipato quanto apparso in seguito sui principali media di informazione: «L’affare Diego-Juventus è perfettamente concluso, come già detto lunedì scorso – ha spiegato - le firme sono già state messe da tutte la parti. Il Werder Brema ha rilasciato queste dichiarazioni, semplicemente perché deve risolvere la questione relativa al 15% del cartellino di Diego, che appartiene al padre del giocatore. Il club, così facendo, vuole cercare di dare meno soldi al padre».

 

Quindi ha continuato: «L’affare, ripeto, è pienamente concluso, e per farlo capire al Bayern Monaco sono volato direttamente da Rumennigge con tutte le carte sottoscritte. I bavaresi, dopo aver tentato un’azione di disturbo, sono completamente fuori dalla corsa per Diego».

< br/>
© Riproduzione Riservata.