BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, Arnautovic, Milito e Motta: i nerazzurri partono col botto

Il calciomercato dei Campioni d'Italia è partito con i fuorchi d'artificio: subito tre colpi per convincere Mourinho a restare

Arnautovic_R375_19mag09.jpg(Foto)

Meno male che mancano ancora due giornate alla fine del Campionato. Se il buon giorno si vede dal mattino i tifosi nerazzurri possono stare tranquilli: Milito, Thiago Motta e Arnautovic sono già affari fatti prima ancora che inizi ufficilamente il calciomercato, evidenza di un'Inter che anche quest'anno cercherà di migliorarsi, per puntare alla Champions e per assecondare i desideri di Mourinho, in modo da rendere meno suadenti le sirene madrilene.

Milito e Motta sono acquisti sicuri, ufficializzati ieri dalle dichiarazioni di Preziosi: al Grifone andranno 18 milioni, Acquafresca, Viviano, Bonucci e Bolzoni. In totale fanno circa 40 milioni, di cui 25 liquidi (18 più la metà di Acquafresca che sarà girato al Parma) da reinvestire sul mercato, come ha promesso Preziosi. L'inter ha così in un colpo solo sostituito Adriano e Vieira.

Arnautovic è l'altro affare già praticamente concluso da Moratti: al Twente vanno 10 milioni per questo talento in erba, da molti considerato il nuovo Ibrahimovic, non solo tecnicamente ma anche nel carattere. L'austriaco, forte fisicamente e tecnicamente come lo svedese è molto ambizioso e vuole giocarsi direttamente un primo posto in squdra. Non rientrerà quindi con ogni probabilità negli scambi con il Genoa, come invece sembrava in una prima fase.

© Riproduzione Riservata.