BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Napoli, si lavora al tridente delle meraviglie: Acquafresca-Quagliarella-Lavezzi

Pubblicazione:domenica 24 maggio 2009

Quagliarella_R375_2apr09_phixr.jpg (Foto)

Manca solo l’ufficialità, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, ma Luca Cigarini si può considerare il primo acquisto del Napoli di Donadoni. L’ex giocatore dell’Atalanta, nonostante la giovane età, potrebbe essere il regista che da 5 anni manca ai partenopei. Intanto Pierpaolo Marino e l’ex c.t della Nazionale stanno lavorando intensamente su quello che pare essere il primo vero obiettivo per la prossima stagione: un bomber di razza. I nomi che circolano sono essenzialmente due: Robert Acquafresca e Fabio Quagliarella.

 

Per il bomber del Cagliari si dovrà aspettare la metà di settimana prossima, quando il suo procuratore si incontrerà con la dirigenza del Genoa. L’impressione è che il Grifone non dovrebbe tenere il giovane attaccante, visto che ha il reparto più che coperto grazie agli arrivi di Crespo e Floccari. L’ipotesi è quella di girarlo in comproprietà e il Napoli sembra essere in vantaggio, anche solo per il prestigio della piazza, sul Parma. Unico intoppo il costo dell’operazione, che si aggirerebbe intorno ai 7 milioni di euro.

 

L’altra idea è legata a Fabio Quagliarella, stimato da Donadoni fin dai tempi della Nazionale, in cui esordì. Nei giorni scorsi ci sarebbe stato un assenso di massima del presidente friulano Pozzo a trattare il cartellino del suo giocatore. La concorrenza di Inter e soprattutto Juventus sembra concreta, ma Marino, forte del legame di amicizia e stima che lo lega all’ambiente friulano, potrebbe accelerare l’operazione e aver un margine di vantaggio sui concorrenti. E forse il presidente De Laurentiis potrebbe decidere di investire su entrambi, regalando ai tifosi un possibile tridente delle meraviglie: Acquafresca-Quagliarella-Lavezzi.



© Riproduzione Riservata.