BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MILAN/ I tifosi della Sud contestano Maldini nel giorno dell'addio

"C'è solo un capitano", Franco Baresi, per gli ultras della curva Sud...

Maldini_R375_24ott08.jpg(Foto)

"Grazie capitano: sul campo un campione infinito ma hai mancato di rispetto a chi ti ha arricchito", questo quello che si leggeva oggi a San Siro in uno striscione esposto dalla curva sud, che subito dopo ha intonato il coro: "C'è solo un capitano" con la maglia di Franco Baresi fino al 1997 capitano dei rossoneri che poi passò l afascia proprio a Maldini. Una festa d'addio che non è quindi stata rovianta solo dal risultato: "Sono orgoglioso di non essere uno di loro" sono state le lapidarie parole di Maldini (901 partite con la maglia rossonera e 24 anni di militanza)nel post partita, riferendosi ai tifosi della Sud.

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
25/05/2009 - Ero in curva sud ieri...forse per l'ultima volta. (Claudio Scardillo)

Ultima in casa di un campionato da dimenticare in fretta, dominato da una squadra il cui presidente, quando parla, è sempre molto ascoltato: mi riferisco alla sua affermazione sui rigori concessi al Milan. Da quel giorno solo rigori dubbi fischiati contro; nessuno a favore neanche quelli evidenti (un paio anche ieri!). Come dare torto alla vocazione europea del Milan... Ma ieri è stata l'ultima volta perchè sono stufo che un pugno di frustrati possa essere così insolente. Durante la partita infatti abbiamo perso diverse azioni di gioco grazie a costoro che continuavano ad esporre striscioni (il cui contenuto ho scoperto solo tornato a casa) che non voglio neanche commentare. Maldini è stato l'unica vera bandiera del Milan negli ultimi 25 anni e meritava un altro saluto che, sono sicuro, Firenze saprà sicuramente tributargli; la stessa Roma era scesa in campo con delle magliette celebrative di un giocatore che ci invidia tutto il mondo. Spero che la maglia con il mitico numero "3" non venga ritirata per poter essere un sogno per i bambini che amano il pallone. L'atteggiamento di alcuni, pochi ripeto, ha comunque giustificato le parole di Maldini che anni fà sanzionò quei comportamenti dicendo come il Milan avesse perso l'appoggio della curva, giocava in trasferta anche a S.Siro. Quando tornerò allo stadio non sarà più nella curva sud. Peccato, ma che vergogna!