BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Napoli, Quagliarella ad un passo, si lavora anche per Paloschi

Grande apertura del patron dell’Udinese Pozzo, alla cessione del proprio pupillo

Quagliarella_R375_2apr09_phixr.jpg (Foto)

Finirà a Napoli Fabio Quagliarella. L’attaccante originario di Castellammare di Stabbia, ama il club azzurro, in cima alle sue preferenze, più in alto dei blasonati Inter e Juventus. A darne conferma, è il patron dell’Udinese Pozzo, che ieri, in un’intervista a Radio Kiss Kiss ha spiegato: "Quagliarella è un giocatore che interessa anche alla Juventus ed al Bayern Monaco, io ho un ottimo rapporto con il Napoli e cerco di favorire eventualmente questa pista, lui non vorrebbe andare all'estero, essendo della zona di Castellammare se dovesse scegliere di cambiare squadra, preferirebbe andare a Napoli. In ogni caso Quagliarella è contento di giocare qui e non fa pressioni per andare via. Tredici milioni più metà Domizzi? – aggiunge Pozzo - questo è un giocatore da 25 milioni, abbiamo ricevuto dal Bayern un'offerta di 22 milioni ed è stata rifiutata. Ma queste cifre, per come la vedo io, non sono un problema per il Napoli, perchè gli azzurri vogliono prendere giocatori di grandi qualità e pagarli il loro valore di mercato".

 

Quagliarella, a Napoli, diventerebbe il giocatore con l’ingaggio più alto, più di 2 milioni di euro, scavalcando anche il duo Hamsik-Lavezzi. Marino sta lavorando anche ad un’altra pista, quella che porta il nome di Alberto Paloschi. Il diciannovenne attaccante in comproprietà fra Parma e Milan, potrebbe lasciare l’Emilia ed il club partenopeo ci starebbe provando. Da battere c’è però una forte concorrenza, capitanata in primis dal Cagliari di Cellino.

© Riproduzione Riservata.