BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CRISI JUVENTUS/ In caso di un addio anticipato di Ranieri, pronto Ferrara

Se il tecnico romano non dovesse concludere la stagione, Ferrara traghetterà la squadra fino a giugno

ranieri_R375_2ott08.jpg (Foto)

La gara con il Lecce sarebbe dovuta servire alla Juventus e a tutto l’ambiente bianconero, a risollevare un morale, forse ai minimi storici dai tempi di calciopoli. Il pareggio, però, arrivato nel finale e dopo un primo tempo degli 11 di Ranieri davvero disastroso, non ha fatto altro che rialimentare le voci di questi giorni, ed in particolare ha rimesso in discussione per l’ennesima volta, la permanenza dell’attuale allenatore bianconero in quel di Vinovo. Ed in caso di un clamoroso addio di Ranieri, (la Juve però non licenzia un tecnico da 40 anni), il sostituto dovrebbe essere Ciro Ferrara.

 

L’ex difensore è l’attuale secondo di Marcello Lippi nella Nazionale e sarebbe grato e orgoglioso di guidare la sua ex squadra, seppur per un periodo così breve. Il giocatore di Juventus e Napoli è “patentato” e soprattutto piace a tutto l’ambiente della Vecchia Signora, a cui ha lasciato un ottimo ricordo. Ciro Ferrara, inoltre, resta uno dei maggiori candidati in vista anche della prossima stagione, dietro al tecnico del Bari Antonio Conte.

© Riproduzione Riservata.