BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, spesa in casa Udinese: piacciono Quagliarella, D’Agostino, Asamoah e Inler

Pubblicazione:mercoledì 6 maggio 2009

inlerR375_19set08.jpg (Foto)

Inler, Asamoah, D’Agostino e Quagliarella, sono questi i giocatori dell’Udinese su cui l’Inter avrebbe messo gli occhi in vista della campagna acquisti per il 2009/2010. Il team friulano è disposto a vendere i quattro giocatori, in quanto club capace di fare il mercato e soprattutto di sapere ricavare moltissimo dalla cessione dei propri giocatori. Basti pensare che, ad esclusione di Quagliarella, i tre centrocampisti sono stati pagati tutti intorno al milione di euro ed ora valgono circa 10 volte di più. Andando in ordine, il primo nome è quello di Inler. Il giocatore piace moltissimo a Mourinho, sia per la sua qualità ma anche per le capacità offensive e per il gran tiro. Su di lui vi sarebbe da tempo l’Arsenal, pronto ad offrire cifre importanti, ma alla fine lo svizzero, potrebbe optare per la permanenza in Serie A.

 

Asamoah è un nome relativamente nuovo, e sta guadagnando ogni giorno nuovi ammiratori. Pagato solo 700.000 euro, i friulani vorrebbero rivenderlo a circa 10 milioni di euro o forse più. Su di lui vi sarebbe anche la Juventus, alla ricerca del nuovo Nedved. D’Agostino è un altro centrocampista dell’Udinese molto ammirato dallo Special One. Per averlo servono circa 15 milioni di euro, cifra che l’Inter, da come si mormora, avrebbe già proposto al patron Pozzo. Infine vi è la pista Quagliarella. Anche in questo caso la Juventus sta cercando di serrare i tempi per assicurarsi il bomber di origini napoletane. L’inter, però, sta controbattendo e vorrebbe mettere sulla bilancia una bella proposta: i cartellini di Rivas, Bolzoni e Biabiany.



© Riproduzione Riservata.