BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, Beckham non vuole più tornare ai Galaxy

L’inglese avrebbe intenzione di rimanere in rossonero per giocarsi anche la prima parte della stagione

Beckham_R375_27gen09.jpg(Foto)

David Beckham non avrebbe più alcuna intenzione di lasciare Milanello. Secondo le indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta dello Sport, infatti, l’inglese, che dovrebbe ritornare negli States fino a fine novembre per ritornare stabilmente a Milanello a partire da gennaio 2010, non vorrebbe perdersi l’inizio del campionato e della Champions League. Grande infatti la sintonia raggiunta fra il centrocampista ex di Manchester United e Real Madrid, e tutto il gruppo rossonero. Basti pensare che Ancelotti l’ha schierato titolare 15 volte, una volta in meno di Ronaldinho, che però è in Italia da agosto.

Beckham per ora smentisce «Non c’è alcuna possibilità che torni in Italia prima della fine dell’anno», ma è logico che non vuole rovinare i rapporti, tra l’altro già logori, con la dirigenza dei Galaxy. I legali del giocatore stanno già mettendosi al lavoro per cercare di capire se vi è la possibilità di una rescissione immediata, che però, comporterebbe il pagamento di una forte penale.

© Riproduzione Riservata.