BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani:«Perez tenterà l’assalto a Kakà»

Pubblicazione:lunedì 1 giugno 2009

gallianiR375_09dic08.JPG (Foto)

Florentino Perez è da oggi il nuovo presidente del Real Madrid, dopo 3 anni di gestione Calderon. Il neo presidente della squadra spagnola ha già fatto sapere di voler investire una cifra vicina ai 250 milioni di euro per la prossima campagna acquisti. E uno degli obiettivi principali, com'è noto è Kakà. E oggi anche Adriano Galliani, alla presentazione del nuovo tecnico rossonero Leonardo, ha parlato di Kakà e del suo futuro. «Sulle voci di mercato che riguardano Kaka' ripeto che è un giocatore del Milan. Non c'è dubbio che lui non sia l'oggetto del desiderio dei due più importanti club d'Europa, esattamente come Pato. Questo significa che il Milan ci ha visto bene e cercheremo di resistere dall'assalto dei club europei, che fatturano piu' di noi e che hanno aliquote fiscali diverse» afferma l'amministratore delegato del Milan.

 

Poi ha però aggiunto:«Consegniamo a Leonardo un Milan con Kakà. Al momento, tutti i giocatori sono tesserati per il Milan. Il mercato non è ancora partito, ma confido che il tormentone estivo finisca nello stesso modo degli anni passato. Il mio amico Perez certamente partirà all’attacco, me lo ha detto, ma sarà un attacco fatto in assoluta amicizia. Ancelotti non ha mai chiesto né Pirlo, né Seedorf, nemmeno Kakà. Questi giocatori erano in campo ieri, poche ore fa, per dare al Milan l’accesso diretto alla Champions League. Per il momento, Carlo non mi ha chiesto nessun giocatore. Se dovesse farlo, lo farà con l’amicizia di sempre che ha nei confronti del Milan. Non c’è stata nessuna richiesta da parte del Chelsea per Kakà, Pirlo e Seedorf. E’ la verità».



© Riproduzione Riservata.