BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus avvertita, Pandev resta alla Lazio

Il procuratore del giocatore e il presidente laziale frenano sul possibile approdo del macedone in bianconero

Pandev_R375_23apr09_phixr.jpg (Foto)

Brusca frenata in queste ultime ore per il possibile arrivo in bianconero di Goran Pandev. E’ lo stesso procuratore del giocatore, che nei giorni scorsi aveva annunciato la rottura con il club del presidente Lotito, a spiegare i cambiamenti che riguardano il futuro del suo assistito. «Ad oggi la possibilità maggiore è che Goran Pandev resti alla Lazio», dice Leonardo Corsi a calciomercato.it. «Al momento non ci sono novità di rilievo. Mi dovrò vedere con Lotito per parlare un po’ e c'è distanza al momento. Stiamo parlando con il presidente, i rapporti sono molto pacifici. Vogliamo trovare delle soluzioni nell'ambito del buon rapporto che c'è sempre stato e quindi non siamo intenzionati a ricorrere all'articolo 17».

 

Dopo le parole di Corsi arrivano anche quelle del presidente Claudio Lotito, che afferma come non ci sia nessuna trattativa in corso per Pandev. «La Juventus non mi ha mai chiamato. È mia intenzione cercare di tenerelo. La Lazio non svende e non ha messo sul mercato nessuno. La Lazio non è terra di conquista di nessuno. Non è che perchè telefona la Juve la Lazio si mette sull'attenti... Forse in passato era così, ma oggi le condizioni sono diverse: compra, non vende». I bianconeri sono avvertiti...

© Riproduzione Riservata.