BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, marcia indietro del Wolfsburg per Dzeko. Blitz per Cissokho

I rossoneri ad un passo dalla chiusura di due trattative

dzeko_R375x255_10apr09.jpg (Foto)

Si riaprono i dialoghi fra Milan e Wolfsburg per quanto riguarda la cessione di Dzeko. Fino a mercoledì il club tedesco aveva chiuso ufficialmente alla vendita del proprio bomber, con tanto di fax spedito alla dirigenza di Via Turati. Ieri, invece, la riapertura dei campioni della Bundes, forse convinti da un’offerta migliore da parte della società rossonera. A pesare moltissimo anche la volontà dello stesso Dzeko, che non vede l’ora di trasferirsi a Milano. Il Wolfsburg ha tentato fino alla fine di convincere il giocatore, offrendogli un contratto da 2,3 milioni di euro a stagione, ma i rossoneri hanno risposto con 2 milioni netti più premi e bonus. Resta quindi da trovare l’accordo fra le due società. Il Wolfsburg chiede 30 milioni mentre il Milan ne offre 20. Probabile che una soluzione si trovi a metà strada, magari intorno ai 25, oppure, che i rossoneri inseriscano nell’offerta anche qualche contropartita, ipotesi, però, finora esclusa.

 

Intanto, ieri pomeriggio, da come riporta la Gazzetta dello Sport, il Milan ha effettuato un blitz in Franca per incontrare gli agenti di Aly Cissokho, 21enne terzino sinistro del Porto di origini franco-senegalesi. Il giocatore non sembra essere in vendita, ma con una attenta e meticolosa mediazione, Galliani e Braida puntano a stringere i contatti con l’entourage del terzino. L’eventuale arrivo di Cissokho potrebbe comportare la cessione di Jankulovski, a meno che quest’ultimo non si adatti a ruolo di panchinaro.

© Riproduzione Riservata.