BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Inter, Moratti a 360° sul mercato: Ibra, Maicon, Benzema, Deco, Carvalho e Arnautovic

Il patron nerazzurro annuncia l’arrivo dei due giocatori del Chelsea

Moratti_R375_17feb09.jpg(Foto)

L’Inter continua ad essere attivissima sul fronte mercato. Dopo aver praticamente concluso le due operazioni Thiago Motta e Diego Milito, i nerazzurri stanno ora trattando moltissimi altri giocatori. In particolare, sembrano due quelli ormai prossimi alla Pinetina, e precisamente Deco e Carvalho. Ad annunciare il loro arrivo è il patron Massimo Moratti sulle pagine della Gazzetta dello Sport: «L’allenatore ci ha chiesto Deco e Carvalho – spiega il numero uno dell’Inter - e ci siamo mossi per accontentarlo. La nostra volontà è quella di prenderli tutti e due e ho visto con piacere che la volontà dei due giocatori è quella di venire da noi. Manca ancora l’accordo col Chelsea, credo che riusciremo a trovarlo in tempi brevi. Ho preso Figo che aveva la stessa età di Deco e avete visto quanto ci è stato utile. Deco verrebbe con una duplice veste: fare bene subito e poi far crescere Coutinho, che arriverà l’anno prossimo e gioca nello stesso ruolo. Un brasiliano che promette davvero tanto, i nostri osservatori ne parlano con entusiasmo. Carvalho per la Champions, soprattutto. Ha l’esperienza giusta, sa mantenere la calma nei momenti topici, guida il reparto con la sua esperienza... Il tecnico ha garantito su queste qualità. E io ho tutta l’intenzione di accontentarlo».

E parlando di mercato, non si può non commentare la situazione di Ibrahimovic e Maicon: «Un’offerta per Ibra allo stato non c’è – spiega Moratti - magari arriverà domani, sia chiaro, e può arrivare anche da altre parti, ma oggi non c’è. Maicon per me resta. Guardate che alcune dichiarazioni a volte sono suggerite o pronunciate direttamente dai procuratori. A noi il giocatore non ha chiesto niente. Davvero».

Uno sguardo quindi agli eventuali sostituti dello svedese: «Drogba piace sia a me che a Mourinho. Ma ci piace pure Eto’o se è per questo. Benzema potrebbe essere un’ operazione interessante anche in prospettiva, ma allo stato Ibra è all’Inter e Ibra è il migliore di tutti, secondo me». Infine un commento su Cassano «Mourinho ha parlato benissimo pure di Cassano e questa stima è sicuramente condivisa in società» e su Arnautovic: «Un giovane interessante, siamo vicinissimi, mi pare».

© Riproduzione Riservata.