BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Milan, Letta: Berlusconi il più addolorato per cessione Kakà

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio racconta lo stato d'animo del presidente rossonero dopo la cessione del brasiliano

berlusconi_bordocampo_R375x255_26FEB09.jpg(Foto)

«La cessione di Kakà è stato un sacrificio doloroso per i tifosi milanisti. Il più addolorato è stato Sivlio Berlusconi che ha provato fino all'ultimo ad allontanare questo calice. Il mercato ha imposto questo sacrificio alla società». Gianni Letta, sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, ai microfoni di Sky Sport24, risponde alle domande sulla trattativa che ha portato il fuoriclasse brasiliano Kakà dal Milan al Real Madrid per circa 65 milioni di euro.

«Questo mercato ha raggiunto dimensioni che sfuggono a qualsiasi regola, al buon senso e forse al buon gusto. Forse, riportare qualche regola e qualche limite nel mercato dei calciatori può essere opportuno», aggiunge Letta, mostrando di condividere le considerazioni espresse nei giorni scorsi dal portiere della Nazionale, Gigi Buffon.

© Riproduzione Riservata.