BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, trattative e rumors al 16 giugno. Guberti, Mexes, Pogatez, Moretti, Sorrentino, Iezzo

Pubblicazione:

Per la porta si allontana l’ipotesi Sorrentino mentre si avvicina Iezzo

Si allontana l’ipotesi Sorrentino da Roma. Il portiere del Chievo, infatti, dopo l’ottima stagione disputata a Verona, sta per essere blindato dai clivensi: "Sorrentino non si muove, rientra nel progetto Chievo – spiega a Tuttomercatoweb il ds dei gialloblu Sartori - lo abbiamo riscattato e non abbiamo intenzione di privarcene. Per adesso non ce l’ha chiesto ufficialmente nessuno, ma anche se ce lo chiedessero, non rientra nei nostri piani cederlo". Decaduta la pista Sorrentino, quindi, la nuova alternativa si chiama Iezzo, estremo difensore del Napoli. In Campania stanno infatti guardandosi attorno alla ricerca di un nuovo “guardiano” e Iezzo potrebbe fare le valigie per approdare fra le fila dei giallorossi.

 

Contatto per Pogatetz: difensore capitano del Middlesbrough

Secondo quanto riportato dal quotidiano austriaco "Kronen Zeitung" la Roma è interessata all'acquisto del difensore 26enne Emanuel Pogatetz, che attualmente gioca in Premier League in forza al Middlesbrough di cui è capitano. Classe 1983, in Austria vinse l'anno in cui esordì con la maglia del Kärnten la coppa nazionale. Molto forte fisicamente (è altro 1,90 per 92 kg) potrebbe costituire con Mexes una delle coppie di centrali più potenti della Serie A. Questo scenario alimenta le voci di una possibile cessione del capitano della Selecao Juan, che fisicamente non ha dato in passato garanzie di continuità, pur dotato di classe purissima e grande autorevolezza. La Roma ha bisogno oi di monetizzare e Juan è sicuramente uomo-mercato (fa gola tra le altre anche ai Super-Galacticos di Cristiano Ronaldo e Kakà, oltre che al Milan di Leonardo se Mexes fosse relamente incedibile). Attualmente però la trattativa per portare Pogatetz alla corte di spalletti procede a rilento per motivi analoghi a quelli che hanno causato il raffreddarsi dell'operazione tra Twente e Inter per Arnautovic. Il giocatore austriaco , infatti, al momento è infortunato al ginocchio (operato, ne avrà per almeno tre settimane) e lo staff medico della Roma dopo l'annata nerissima appena trascorsa vuole garanzie sui tempi di recupero del giocatore. Secondo l'agente del giocatore Jürgen Werner un contatto però c'è già stato: "abbiamo incontrato una delegazione della Roma in Carinzia la scorsa settimana", ha detto infatti Werner. "Tuttavia, la Roma vuole aspettare che Pogatetz recuperi prima di muoversi concretamente: è comprensibile che non vogliano comprare un giocatore infortunato", ha concluso.

 

Roma, ag. Moretti: nessun contatto con i giallorssi. Il Napoli si fa avanti?

Emiliano Moretti vuole tornare in Italia. L’indiscrezione, riportata alcune settimane fa da ilsussidiario.net, trova oggi riscontri nelle parole del fratello Andrea che è intervenuto ai microfoni di Radio Radio. Il procuratore ha voluto però smentire il fatto che ci sia un interessamente della Roma nei confronti di Emiliano ma lascia aperta qualsiasi possibilità per il futuro: se arriva un'offerta ci pensarà. «Non posso confermare le voci perchè al momento non ci sono stati contatti con la Roma. È stato benissimo in Spagna, ma ha espresso la volontà di ritornare in Italia dopo cinque anni: nessun problema con la società, è solo un suo desiderio». Nessun interesse recente, ma il club giallorosso si erà già mosso per Moretti. «È già successo in passato che Spalletti abbia manifestato interesse per lui e questo fa piacere: se ci contatteranno vedremo di capire se ci sono i presupposti per portare avanti la cosa, considerato che Emiliano ha un contratto in scadenza a giugno 2011». I l prezzo del cartellino del giocatore è già stato fissato dal Valencia. «Cinque o sei milioni di euro», fa sapere l'agente. Tra chi sta valutando l’ipotesi di investire sul difensore del Valencia c'è il Napoli. La società guidata dal presidente De Laurentiis sta cercando un giocatore di qualità che possa coprire la fascia sinistra. E nel caso non si chiudesse con Paolo De Ceglie, ecco che tutti gli sforzi verrebbero indirizzati verso Moretti.

 

A Guberti proposto un quinquennale. Ag. Guberti: incontro positivo con Pradè

Claudio De Nicola è arrivato a Trigoria come preannunciato dallo stesso manager questa mattina: "Oggi mi incontrerò con il dirigente della Roma Prade'". Il procuratore che cura gli interessi di Stefano Guberti è entrato nel centro tecnico Fulvio Bernardini alle 11,45. Negli uffici di Trigoria si è svolto l'incontro decisivo tra l'agente del giocatore del Bari e Daniele Pradè. L’esterno, ex Ascoli e Bari, potrebbe essere il primo acquisto della società giallorossa per la prossima stagione. Dopo un'ora si è concluso l'incontro. Sembra sia stato proposto al giocatore un contratto quinquennale. L'agente sentirà anche altre squadre prima di dare una risposta alla Roma, che comunque resta in pole position. De Nicola ha parlato con i dirigenti giallorossi anche di Valerio Virga. Si cerca una sistemazione per l'esterno cresciuto a Trigoria dopo l'esperienza, non fortunata, a Novara. Contattato dall'emittente radiofonica Rete Sport, subito dopo l'incontro con Pradè, l'agente ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "L'incontro è andato bene. La società apprezza il ragazzo e Guberti ha la preferenza di giocare nella Roma. Oggi ci è stato svelato il programma tecnico. Ora avremo un altro paio di incontri con altri club e poi tireremo le somme. La Roma dal momento che ha confermato Spalletti ha tutte le carte in regola per rientrare nei piani d Stefano. Il ragazzo gioca da soli 5 anni a calcio e arrivare in così poco tempo a questi livelli significa che il giocatore c'è, ha grande carattere, oltre che doti tecniche importanti. Lui cerca una società che gli dia la possibilità di esprimersi al meglio e la Roma di Spalletti darebbe queste garanzie. Oltre alla Fiorentina e Juventus, anche la Sampdoria si è fatta avanti. La Roma lo sta seguendo da più di un anno: Conti e Pradè rimasero impressionati da Stefano ma anche da Pesce, altro elemento ancora in forza all'Ascoli. Se non ci saranno stravolgimenti in questi ultimi giorni, il matrimonio si farà."

 

Roma, idea Moretti se parte Juan

Redazione lunedì 15 giugno 2009 In caso di cessione di Juan, che piace a diversi club importanti (Real, Chelsea, Milan), la Roma potrebbe tentare di riportare in Italia Emiliano Moretti, giocatore che da sempre è gradito a Spalletti, difensore che potrebbe garantire una copertura anche del ruolo di esterno sinistro. Moretti ha un contratto con il Valencia sino al 2011, guadagna poco più di un milione di euro e, quindi, pure da questo punto di vista, sarebbe un giocatore giusto per la Roma di questi tempi. Resta d'attualità l'ipotesi Lugano, sempre che l'uruguaiano diminuisca le pretese per un contratto da quasi tre milioni di euro. Altro nome gettonato a Trigoria è quello di Esposito del Lecce, ma ci sarebbe anche un'ipotesi che porterebbe al viola Pasqual. Per Rodrigo Taddei ci sarebbe stato un timido interessamento del Siviglia che però, come immaginabile, tutto vuole fare meno che spendere molti soldi. E allora niente da fare.



© Riproduzione Riservata.