BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani: «Cissokho, più no che sì»

L'ad rossonero spiega i problemi che stanno facendo saltare l'acquisto del terzino franco-senegalese

Cissokho_R375_18giu09.jpg (Foto)

«Più no che sì». Questo il commento di Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, circa la trattativa con il Porto per l'acquisizione dell'esterno Aly Cissokho. Il giocatore, nei giorni scorsi a Milano per le visite mediche di rito e per la firma ha dovuto rimandare il suo passaggio al Milan a causa dello "stop" dei medici. Un problema che non sembra insormontabile ma che ha portato Galliani a chiedere di ritrattare con il Porto l'accordo di massima raggiunto nella notte di sabato.

 

«I nostri medici - ha spiegato Galliani a Sky Sport24 - hanno trovato qualche problema ai denti che provoca guai muscolari. Ho chiesto al Porto il prestito oneroso del giocatore con diritto di riscatto: curiamo il giocatore e tra un anno lo acquistiamo». Il Porto ha accettato la formula dell'operazione ma manca l'intesa sulla cifra proposta dal Milan. «Se il Porto non dovesse accettare le cifre, rinunceremmo», dice Galliani.

© Riproduzione Riservata.