BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Inter-Arnautovic: si aspetta il responso del medico. L'agente: lunedì o martedì in Italia

«Credo che la prossima settimana dovrebbero esserci delle novità - dice l'agente del giocatore - Sono tranquillo. Il ragazzo è fisicamente molto forte, ha 20 anni e a questa età i problemi si risolvono velocemente»

Il misterioso infortunio che ha bloccato Marko Arnautovic già nella finale della Coppa d'Olanda e che lo terrà lontano dal campo di gioco anche il prossimo 6 giugno, con la nazionale austriaca impegnata contro la Serbia, e forse addirittura per qualche mese è una frattura al piede giudicata però "non grave" e che attende ora una certificazione medica riconosciuta dall'Inter in questo senso.

 

Nei giorni scorsi sembra che questa frattura abbia fatto desistere il Chelsea dal presentare l'offerta per il giocatore, ma pare che non sia un deterrente sufficiente per i nerazzurri, disposti ad aspettare la guarigione e - anzi - a curare il giocatore direttamente con il proprio staff medico.

 

Certo, si è registrato negli ultimi giorni uno stallo nella trattativa ma l'avvocato Baars, agente dell'attaccante del Twente, interpellato da calciomercato.it si è mostrato ottimista: «Credo che la prossima settimana dovrebbero esserci delle novità - dice - Sono tranquillo. Il ragazzo è fisicamente molto forte, ha 20 anni e a questa età i problemi si risolvono velocemente. La frattura non è una cosa grave, credo che presto si risolverà questa situazione. Penso che lunedì o martedì arriveremo in Italia, poi dipende anche da quando i medici daranno il loro responso. Solo allora noi potremo valutare meglio la situazione con i dirigenti dell'Inter. Comunque, sono molto fiducioso. So che l'Inter vuole chiudere l'affare per Marko, perchè sono convinti della sua qualità».

© Riproduzione Riservata.